Nicosia, open day per la scuola di musica del maestro Giuseppe Tamburello – FOTO e VIDEO

 

Nella prosecuzione del viaggio all’intero di questa rubrica, sempre dissertando di musica, abbiamo avuto il piacere di “toccare con mano” un vero e proprio “laboratorio della musica” presente a Nicosia.

Stiamo parlando della scuola di musica “S. Cecilia” presente in una traversa dietro i locali dell’ex liceo Classico (e già parte la prima emozione perché in quell’edificio sono passate moltissime persone fino a qualche anno fa).

All’interno di questa scuola si spalanca un mondo dove la musica è padrona assoluta. E in tutti i campi. Strumenti a fiato, pianole, tamburi, ottoni e chi più ne ha più ne metta.

E poi in questa meravigliosa giornata in cui la scuola ha deciso di “aprirsi” al paese per farsi conoscere attraverso la manifestazione dell’open day, abbiamo avuto il piacere di incontrare il maestro Giuseppe Tamburello che gentilmente ci ha condotto attraverso i meandri e i segreti della scuola.

Abbiamo conosciuto soprattutto la sua passione che trasmette ai vari ragazzi della scuola. Una passione che travalica qualsiasi muro. Ogni angolo della scuola ci è stato descritto minuziosamente e gradevolmente, sentendo nel tono di voce del maestro anche l’orgoglio e il piacere di condurre questa meravigliosa realtà.

E tra i vari strumenti abbiamo avuto il piacere di vedere dei cimeli storici della metà dell’ottocento e appartenenti alla famiglia Tamburello. Non è retorica, perché la figura di per sé è un artificio ineffabile, ma realtà toccata con mano. Infatti, durante il pomeriggio si ha avuto anche l’occasione di provare a conoscere fisicamente la musica attraverso gli innumerevoli presenti nella scuola. Ed è stato bello vedere tanti ragazzi interessati alla musica.

Abbiamo da molto, e non solo noi, lanciato l’allarme dell’appiattimento delle coscienze e delle conoscenze a causa di internet, nonché la “pericolosità” dell’età adolescenziale, facilmente corruttibile. Ebbene, qui i ragazzi hanno un punto di ritrovo dove far “mangiare” la propria mente e il proprio spirito. Cibo per mente e spirito per anche coloro che ascoltano. Infatti, durante la manifestazione, si ha avuto l’occasione di ascoltare alcuni allievi eseguire  una performance dal vivo, sia singolarmente nonché dando vita ad una vera e propria orchestra giovanile in una lezione-concerto condotta dal Maestro Tamburello.

Il video che qui segue è il nostro viaggio all’interno di questa scuola. Ma il consiglio che vi diamo e di non limitarsi a questo video e a queste righe. Uscite e andate a vedere e toccare con mano questa bella realtà che abbiamo a Nicosia.

Alain Calò

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

DONAZIONE A TELENICOSIA

Previsioni del tempo


Meteo Nicosia
css.php