Nicosia, organizzata dalla Pro Loco la mostra permanente “Percezioni Colorate” – FOTO & VIDEO

Condividi l'articolo su:

Un viaggio introspettivo degli artisti attraverso le loro sensazioni e giocando con i cinque sensi, ispirando in un’estemporanea la creazione di opere d’arte. Questo rappresenta la sperimentale mostra “Percezioni Colorate”, organizzate dalla Pro Loco di Nicosia. Un progetto lanciato per la prima volta a Nicosia e dintorni all’interno del quale si è svolta un’estemporanea musicale.

“Percezioni Colorate” è stato proposto da Valeria Campione e Elena Di Bartolo (volontarie del servizio civile), la cui idea nasce dagli studi fatti da Newton nel testo opstick sui colori, emozioni e note musicali, elementi che si intrecciano perfettamente tra loro.

Il viaggio degli artisti è iniziato venerdì 7 giugno, la Pro Loco di Nicosia ha invitato Maria Agozzino, Maurizio Cannizzo, Giusy Grasso, Salvatore Lo Votrico, Valeria Messina, Sara Raimondi e Luigia Scardino, presso l’orto dei Cappuccini per fare un viaggio di riscoperta dei cinque sensi attraverso un percorso ed un sogno guidato, reso possibile grazie alla collaborazione della dottoressa Maria Grazia Castrogiovanni, psicologa e psicoterapeuta facente parte del direttivo della Pro Loco.

Le opere d’arte sono state create successivamente presso la piazzetta del Carmine in via Gian Battista Li Volsi. Gli artisti attraverso la loro arte hanno raccontato la loro esperienza emozionale utilizzando le tele, i colori e un pianoforte.

Dall’8 giugno sarà possibile vedere le opere realizzate in una mostra permanente presso la sede della Pro Loco, in piazza Garibaldi, al piano terra del palazzo comunale. Durante la mostra verrà proiettato un video, realizzato dal videomaker Luca Biondo, che racconta l’estemporanea del 7 giugno con il sottofondo musicale della performance artistica del maestro compositore Salvatore Lo Votrico.

Le opere che i visitatori potranno ammirare sono “Cosa ci vedi ?” realizzata da Maria Agozzino, “Energia” di Maurizio Cannizzo, “Mis pies (I miei piedi)” di Giusy Grasso, “Il Movimento” di Valeria Messina, “L’abbraccio” di Sara Raimondi e “Flussi d’energia” di Luigia Scardino. Tutte le opere sono state donate dagli artisti alla Pro Loco di Nicosia.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *