Nicosia, per l’emergenza coronavirus interdetto l’accesso nelle aree cimiteriali

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il sindaco di Nicosia prendendo atto del DPCM dell’11 marzo 2020 contenente misure per il contenimento del covid 19 su tutto il territorio nazionale e vista l’ordinanza n. 5 del 13 marzo 2020 emanata dal presidente della Regione Siciliana di recepimento delle disposizioni del DPCM, con l’emanazione di ulteriori misure da applicare sul territorio regionale, richiamando in particolare l’articolo 2 punto 8 dell’ordinanza, avvisa la cittadinanza che è interdetto l’accesso al pubblico nelle aree cimiteriali.

L’accesso è consentito solo al personale addetto al Cimitero ed alle imprese esercenti i servizi funebri.

Anche in occasione dell’esequie, la presenza dei congiunti del defunto, deve essere strettamente limitata garantendo il rispetto delle distanze di sicurezza di almeno un metro.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: