Nicosia, si è costituito in consiglio comunale il gruppo di minoranza Liberi e Uniti

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La lista civica Liberi e Uniti in sostegno del candidato sindaco Antonello Catania nelle ultime elezioni amministrative con il nuovo sistema maggioritario ha permesso l’elezione di cinque consiglieri comunali.

Durante la seduta d’insediamento del 23 ottobre il consigliere Filippo Giacobbe, eletto tra le fila della lista Liberi e Uniti, ha deciso di costituire un suo gruppo consiliare, quello di Forza Italia, pur rimanendo un consigliere di minoranza.

Sono rimasti in quattro i consiglieri della Lista Liberi e Uniti e nella seduta del 28 ottobre, che ha eletto il presidente ed il vice presidente del consiglio comunale, il consigliere Domenico Scavuzzo ha annunciato la costituzione del gruppo consiliare il cui capogruppo è la consigliera Luciana Spedale. Gli altri due componenti sono i consiglieri Sigismundo Li Volsi e Lidia Messina.

Spirito di gruppo che si è notato durante l’elezione delle due massime cariche consiliari, infatti, per la presidenza il consigliere Li Volsi ha raccolto 5 voti e per la vicepresidenza 4 voti sono andati alla neo consigliera Lidia Messina, dimostrando così che il gruppo è unito e coeso.

Dopo l’elezione del presidente e del vicepresidente tutti e quattro i consiglieri del gruppo Liberi e Uniti sono intervenuti per ribadire la loro posizione come minoranza ed hanno annunciato un’opposizione costruttiva, auspicando un’apertura da parte dell’amministrazione comunale nelle scelte fondamentali per il destino di Nicosia e Villadoro. Il ruolo dell’opposizione è fondamentale in una democrazia, ha un ruolo di controllo, di pungolo e stimolo per la maggioranza.  I quattro consiglieri di Libero e Uniti sono pronti a collaborare con l’amministrazione comunale e la sua maggioranza per il bene di Nicosia, augurandosi che questo porti ad una buona amministrazione, sempre nell’interesse delle comunità nicosiana e villadorese.

Spirito collaborativo che ha inteso ribadire nell’ultimo intervento proprio la consigliera Lidia Messina, che ha chiesto l’assunzione dopo molti anni della figura professionale dell’assistente sociale all’interno della pianta organica del Comune di Nicosia. Il sindaco Luigi Bonelli ha risposto che il concorso per l’assunzione dei due posti part-time per l’assistente sociale andrà avanti ed al più presto questa lacuna verrà colmata.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: