Nicosia, stabilizzazione dei braccianti forestali sempre più vicina

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Alla presenza di folto gruppo di braccianti forestali si è tenuta l’altra sera, nel salone del palazzo municipale di Nicosia, un’interessante assemblea sindacale, indetta dal “Sifus” (sindacato forestali uniti per la stabilizzazione) ed incentrata sullo “stato d’arte” della “stabilizzazione” a tempo indeterminato dei lavoratori turnisti adibiti nella cura dei territori boschivi siciliani.

Dopo i saluti del sindaco, Luigi Bonelli, il segretario generale del “Sifus”, Maurizio Grosso, ha illustrato le fasi e le vicende legate alla proposta di legge n.104/2013, disegno privilegiato e sollecitato con forza dal “Sifus” per la piena riforma del comparto agro-forestale, con la prospettiva concreta e possibile di utilizzo a tempo pieno degli lavoratori giornalieri assegnati negli stabilimenti dell’Azienda forestale.

“Il nuovo modello di trasformazione del settore agro-forestale –a dire del segretario generale del Sifus– porta innegabili vantaggi, sia in vista di tranquillità e stabilità lavorativa per braccianti destinatari della riforma, sia e soprattutto nell’individuazione di un piano strategico eco-sostenibile, di pubblica utilità e messa in sicurezza del territorio in ambito agricolo forestale, nonchè di rilancio nell’uso produttivo e fruibile delle verdi Riserve siciliane. Le concertazioni con le altre forze sindacali, i tavoli di incontro con i livelli politici e istituzionali sottolineano il sostegno a un processo di riforma che soddisfi l’offerta del presentato disegno di legge 104/2013.  A conti fatti, i mezzi di finanziamento ci sono, potendo utilizzare a pieno i fondi comunitari, le ingenti risorse –ha spiegato ancora Maurizio Grosso– già implementate nel “Piano sviluppo rurale” (PSR) 2014/2020 per curare e valorizzare l’intero patrimonio forestale della Regione”.

L’incontro, organizzato dal “Sifus”, si è poi concluso con brevi interventi, tra cui quello dello stesso segretario nazionale “Sifus”, Alessandro Troìa, del segretario distrettuale “Sifus”, Salvatore Spallina, del rappresentante sindacale di categoria, Paolo Scravaglieri.

Carmelo Loibiso

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: