Nicosia, stanziati dal Governo nazionale tre milioni e mezzo di euro per la sicurezza sismica dell’Istituto Fratelli Testa

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Continua ad essere sempre alta l’attenzione sulla sicurezza delle scuole, e non solo sotto l’aspetto delle misure anticovid. Il Governo nazionale ha liberato risorse pari a 855 milioni di euro che sono state ripartite alle province in relazione alla popolazione scolastica. Il Decreto del Ministero dell’Istruzione ha riconosciuto ed assegnato al Libero Consorzio Comunale di Enna uno stanziamento di circa  3 milioni e cinquecento mila euro. Finanziamenti che il Libero Consorzio utilizzerà per interventi di manutenzione straordinaria relativamente al miglioramento antisismico dell’I.I.S. “F.lli Testa” di Nicosia, sede dell’ex Liceo scientifico di Viale Itria.

La notizia dell’avvenuto finanziamento – commenta l’ingegnere capo del Libero Consorzio Comunale, Giuseppe Grasso – non ci trova impreparati. Abbiamo, infatti, già provveduto ad inserire l’intervento nel Piano triennale delle Opere pubbliche, appena esitato, condizione questa che ci consentirà di potere affidare rapidamente il servizio di ingegneria per acquisire la progettazione esecutiva, entro i termini contrattuali, e di affidare i lavori“.

Soddisfatto il commissario straordinario, Girolamo di Fazio, che, nell’ambito delle competenze dell’Ente, ha da subito promosso ed avviato un tavolo tecnico permanente con i dirigenti scolastici per conoscere la mappatura delle criticità e per stabilire gli interventi prioritari in relazione alle risorse disponibili. “Queste ulteriori risorse ministeriali – commenta Di Fazio – ci permetteranno di intervenire in maniera risolutiva in questa scuola che è un punto di riferimento per la formazione di un ampio bacino d’utenza che serve alla zona interna della provincia. L’obiettivo finale sarà quello di riuscire a garantire agli studenti strutture e servizi efficienti al passo con i tempi“.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.