Nicosia, torna il 2 gennaio il “Concerto di Capodanno” a cura dell’Orchestra di fiati della Banda San Felice – VIDEO

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Intraprendenza, passione, impegno e voglia di rendere servizio alla comunità, sono gli elementi che differenziano tutti i componenti dell’Associazione Musicale “S. Cecilia” di Nicosia. Con l’occasione della presentazione del programma Natalizio Nicosiano 2019, l’amministrazione comunale sottolinea l’impegno che l’Ente in questo quinquennio ha consolidato mediante un rapporto di intesa con questa realtà nicosiana, dandone rilevanza tra le risorse culturali di promozione sociale.

Si è così arrivati alla 4^ edizione del “Concerto di Capodanno”, riproposto nella suggestiva cornice della Chiesa di San Vincenzo Ferreri presso il quartiere di Santa Maria Maggiore dove l’evento è atteso con attenzione visti gli interessi musicali degli amanti dell’arte e della collettività di Nicosia. L’Associazione  Musicale “S. Cecilia”, adesso presieduta da un nuovo e attivo consiglio direttivo, possiede una marcia in più grazie all’impegno che trapela sia dell’organo amministrativo che tra gli associati.

Le cariche nominate dall’Assemblea dei soci hanno consolidato il “motore” di trazione ed impegno di promozione nel sociale a 360 gradi in cui partecipa ed opera l’Associazione.

Il consiglio direttivo è così composto: presidente Giuseppe Tamburello, segretario Antonino Agozzino, tesoriere Salvatore Lo Cascio, consiglieri: Andrea Sarra Fiore, Antonio Lipari, Giuseppe Maggio, Luana Fileccia, Antonino De Luca e Daniela Scellato, nonché dal capobanda Filippo Vitale ed il suo vice Marco Agozzino.

Il “Concerto di Capodanno”, curato nei minimi particolari, vede l’Orchestra in alta uniforme. Coinvolte in tale evento l’Orchestra di Fiati ed il Coro Interparrocchiale evidenzieranno le loro qualità artistiche che negli anni hanno riportato in auge il vero valore della musica, proposto dallo stile classico, lirico, sinfonico e pop. Da Verdi a Vivaldi, da De Hann a Strauss, Ortolano ed autori contemporanei, l’Orchestra di Fiati San Felice diretta dal maestro Giuseppe Tamburello e il Coro Interparrocchiale diretto da Valentina D’Alessandro, creeranno un contesto musicale e canoro di suggestiva performance atteso tra esperti e simpatizzanti della musica.

Durante l’anno innumerevoli eventi vedono coinvolta l’Associazione in cui la Banda coadiuvata dal gruppo Majorettes, sostengono un’intensa attività nel sociale, nelle festività religiose, civili e militari, avvalorando tale realtà un’Istituzione, la quale vanta di essere stata riconosciuta ed inserita dal 2011 tra i gruppi musicali di interesse nazionale dello Stato italiano dal Ministero dei Beni culturali.

All’Associazione sono attualmente iscritti 107 soci e la Scuola di Musica annessa, vivaio di innumerevole rilevanza di crescita musicale, vanta la presenza di 45 allievi, nonché i gruppi delle majorettes e sbandieratori completano la “squadra” musicale.

Per dare dimostrazione di quanto sopra esposto, la redazione di Tele Nicosia in qualità di partnership dell’Associazione Musicale “S. Cecilia”, dà appuntamento al “Concerto di Capodanno”, del 2 gennaio 2020 con inizio alle ore 20, presso la Chiesa di San Vincenzo Ferreri in Nicosia. L’ingresso è gratuito.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: