Nicosia, un gruppo di residenti di via Belviso interviene sulla visita a Villa Speciale organizzata dal FAI

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Il 17 e 18 ottobre, in occasione delle due giornate “FAI d’autunno“, sarà possibile visitare la suggestiva e incantevole Villa Speciale di Monte Oliveto a Nicosia.

Per visitare la villa occorre transitare dalla via Belviso, unica strada d’accesso e su questo punto intervengono alcuni residenti, augurandosi che gli organizzatori abbiano previsto un percorso a piedi.

Un gruppo di residenti della via Belviso hanno inviato alla nostra redazione una lettera aperta che pubblichiamo integralmente.

Rispetto è senso civico

In riferimento all’eccezionale evento organizzato dal FAI per le giornate del 17 e 18 ottobre a Nicosia ci preme fare un’osservazione che qualcuno sui social ha inteso come polemica e strumentalizzato ai fini politici, adottando un linguaggio e dei contenuti, a dir poco, scorretti e ben lontani dai comportamenti che la netiquette richiede. Noi cittadini, abitanti alla via Belviso, unica via di accesso alla Villa Speciale, ci auguriamo che gli organizzatori dell’evento, assolutamente di grande impatto culturale, abbiano previsto il percorso a piedi per tutta la via Belviso onde evitare un ulteriore intasamento all’abituale traffico automobilistico, al fine di non penalizzare i residenti. Sicuri dell’attenzione alla sicurezza, oltre che alla cultura, ringraziamo.

Un gruppo di residenti della Via Belviso”

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it