Organizzare un evento perfetto: quali parametri prendere in considerazione ?

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

L’evento perfetto non è assolutamente semplice da realizzare; a dire il vero, un espressione di questo tipo potrebbe sembrare tutto ma non concreta, dal momento che non si ha l’oggettiva consapevolezza di cosa sia un evento perfetto e di come si possa organizzarlo. Non c’è dubbio che, però, se si vuole organizzare il migliore evento possibile sono tanti i parametri che vanno presi in considerazione, a partire dalle scelte più importanti fino ai più piccoli dettagli. Eppure, grazie al ruolo di professionisti nel settore, tutto potrebbe sembrare più semplice rispetto alla montagna insormontabile da scalare: ma quali sono tutti i parametri da prendere in considerazione?

Avere coscienza dell’evento da organizzare

Potrebbe sembrare scontato, ma in tante occasioni un evento viene organizzato senza criterio proprio perchè manca il parametro di base dell’organizzazione del migliore evento possibile. Avere coscienza dell’evento da organizzare è fondamentale, perchè determina qualsiasi scelta successiva, a partire dal cast ingaggiato fino alle più piccole attrezzature di cui servirsi.

In altre parole: se c’è bisogno di organizzare una conferenza, quali sono i materiali da utilizzare? Come muoversi in campo organizzativo? Chi invitare e quanto budget stanziare? Tutti questi interrogativi permettono che il proprio evento sia organizzato al meglio e non manchi di particolari che potrebbero rivelarsi fondamentali. In effetti, l’organizzazione eventi non è cosa da poco e, soprattutto, non va sottovalutata: anche per questo, nella maggior parte delle occasioni, ci si affida al personale esperto.

Gli addetti ai lavori nel settore, infatti, non soltanto conoscono tutte le caratteristiche adatte all’organizzazione di un evento, ma sanno anche come coniugare queste stesse con le esigenze di ogni tipo di evento.

Location dell’evento

Una volta compresa la natura del proprio evento, si può pensare alla location anche e soprattutto in funzione della stessa. La scelta della location è molto importante per un motivo prettamente comunicativo: una grande sala per conferenze, un luogo piuttosto conosciuto per un evento in piazza o un concerto, un monumento piuttosto importante per un evento benefico o – addirittura – una villa per occasioni di diverso tipo; tutte queste sono location ideali ma che, allo stesso tempo, vanno sfruttate nel migliore dei modi.

In effetti, la location deve essere non soltanto il contenitore del proprio evento, ma anche il luogo dinamico dove far vivere l’evento stesso. Scegliere una location conosciuta rappresenterà certamente un upgrade di grande importanza del proprio evento, in grado di attirare un numero maggiore di persone, che sapranno come giungere a destinazione.

Allo stesso tempo, location e numero di presenti devono funzionare di pari passo, dal momento che le due questioni non possono essere assolutamente separate: una location di grandi dimensioni è, ad esempio, l’ideale di chi vuole invitare un gran numero di persone o si aspetta molta affluenza e risposta da parte della popolazione (in occasione, ad esempio, di un concerto o di un altro evento molto seguito e in grado di coinvolgere un gran numero di persone).

Viceversa, se si sceglie una location relativamente piccola o poco spaziosa, non si può invitare un numero molto alto di persone: capitalizzare il massimo dalla propria scelta potrebbe sembrare un errore, specie nel momento in cui le persone si potrebbero trovare a disagio all’interno di un ambiente non pensato per un gran numero di persone. Allo stesso tempo, ovviamente, la location in questione deve assicurare tutti gli standard qualitativi per ogni persona, offrendo riparo per ogni tipo di esigenza: insomma, accalcare tutti in un solo spazio è quanto di più sbagliato si possa fare!

Come stanziare il budget?

Una delle scelte fondamentali da fare è quella del budget, il cui stanziamento non è assolutamente cosa da poco. Pensare ad un budget da stanziare per il proprio evento vuol dire avere sotto controllo contratti, investimenti, attrezzature da utilizzare e, soprattutto, vuol dire anche pensare al possibile ritorno economico che ogni evento potrebbe avere. Di conseguenza, lo stanziamento del budget non è semplicemente mettere mano al portafoglio, ma effettuare una serie di scelte ponderate che alimentino il proprio evento al meglio.

Si pensi ad un concerto, ad esempio: si tratta di una delle tipologie di evento più importanti che possono essere organizzati e, di sicuro, una delle più difficili in merito allo stanziamento del budget. Gli aspetti organizzativi di un concerto sono tantissimi: artisti o band da invitare, attrezzature da predisporre per ogni presente, ristoro e servizi igienici che rientrano negli standard igienico-sanitari, location da scegliere in merito alla presenza di tutte le persone, pagamento di addetti alla sicurezza e responsabili tecnici e tanto altro ancora.

E’ ovvio che, attraverso il pagamento di un biglietto esiste un ritorno economico per l’evento organizzato, finanziato anche dagli sponsor che si scelgono. Questo, però, avviene se la presenza delle persone è folta, se l’evento convince e assicura di poter avere un seguito e se, soprattutto, le condizioni assicurate sono ottimali.

Tutti gli altri particolari per l’organizzazione di un evento nel migliore dei modi

Infine, dopo aver pensato a tutti i particolari basici per l’organizzazione di un evento, è il momento di pensare a quel particolare in più che, benché sia sottovalutato, in realtà può essere una componente fondamentale del proprio evento. Se, per esempio, si organizza una conferenza e si ha bisogno di palco, sedie o altre attrezzature, perchè acquistare tutto se si può noleggiare la propria fornitura?

I particolari in questione sono tanti e, talvolta, potrebbero sfuggire, così come potrebbe non essere semplice muoversi con scioltezza nel campo organizzativo. Per questo, è consigliato fortemente affidarsi ad addetti ai lavori preparati e, soprattutto, consapevoli dell’evento e della sua resa ideale.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: