Ospedale di Nicosia, approvata all’unanimità dal consiglio comunale la mozione del consigliere Giacobbe per la fornitura di un’ambulanza medicalizzata

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

La riorganizzazione del sistema di rete dell’emergenza-urgenza della Regione Siciliana, elaborato dall’Assessorato regionale alla Salute e pubblicato sulla Gazzetta ufficiale regionale nel mese di febbraio 2019, prevede un aumento delle ambulanze medicalizzate per la provincia di Enna da 4 a 6.

Su questo argomento il consigliere comunale Filippo Giacobbe ha presentato nel mese di febbraio 2020, quasi a ridosso dell’emergenza coronavirus, una mozione atto d’indirizzo che impegna il sindaco di Nicosia, nella sua qualità di massima autorità sanitaria, a richiedere l’immediata attivazione e fornitura a Nicosia dell’ambulanza medicalizzata, così come previsto dal sistema di rete dell’emergenza-urgenza della Regione Siciliana.

Ad oggi, secondo il consigliere comunale Giacobbe, la direzione generale dell’Asp di Enna non ha provveduto ad ottemperare al provvedimento pubblicato in gazzetta ed il sindaco di Nicosia non ha sollecitato la direzione dell’Asp affinchè fosse assegnata a Nicosia una di queste ambulanze medicalizzate.

Il 13 maggio la mozione del consigliere Giacobbe è stata presentata in consiglio comunale, ottenendo l’unanimità dei consensi dei 14 consiglieri presenti al momento del voto.

Questo ulteriore servizio potenzierebbe ulteriormente l’offerta sanitaria sul territorio, che nelle ultime settimane, per l’ospedale di Nicosia, ha visto la riapertura del reparto di Terapia intensiva dopo 30 anni dalla sua chiusura.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: