Ospedale di Nicosia, in Radiologia nessuna radiografia e tac e pazienti dirottati in altri nosocomi

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In questo articolo chiediamo ai nicosiani ed anche agli utenti dei comuni vicini che usufruiscono dei servizi dell’ospedale di Nicosia di non subire infortuni alle ossa e di non aver bisogno delle cure e dell’assistenza del reparto di Radiologia del Basilotta di Nicosia, poiché da oltre 15 giorni la macchina per le radiografie è guasta ed anche il macchinario per la Tac non è più in funzione.

E’ la situazione paradossale in cui si trova l’ospedale di Nicosia che deve dirottare i suoi pazienti infortunati ed in attesa di Tac o di lastre, verso gli ospedali di Leonforte o Enna.

La situazione della Radiologia ancora una volta per l’ospedale di Nicosia non è delle migliori, tra medici neo assunti che si rifiutano di lavorare nel reparto e macchinari rotti, non è certo una situazione in grado di reggere per molto tempo. Sono circa 200 i pazienti che al momento sono stati costretti a rivolgersi verso altre strutture ospedaliere, una situazione che al più presto va risolta poiché un’intera area della zona nord della provincia di Enna è costretta a rivolgersi ad altre strutture per potersi curare e questo avviene nonostante il Basilotta abbia medici preparati ed il reparto di Ortopedia è considerato tra le eccellenze della sanità siciliana.

A testimoniare il disagio in cui vivono i pazienti è la testimonianza di una signora “domenica scorsa sono finita con mio figlio all’ospedale di Enna in quanto il servizio di radiografia non è funzionante da oltre 10 giorni. Fatto rientro alle 2 di notte, il lunedì mattina ritorniamo ad Enna per l’ingessatura. E domani sarò costretta ad andare a Leonforte a rifare le radiografie in quanto tale servizio ad oggi non è ancora funzionante”.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: