Pagana (Attiva Sicilia): “Allattamento al seno. Ho chiesto, con il sostegno delle colleghe deputate di tutti gli schieramenti la modifica del Regolamento dell’ARS. Nelle more, si attrezzi uno spazio attrezzato attiguo all’Aula”

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 29 Luglio 2021

Siamo nel 2021 eppure a molte, troppe, donne non è consentito, ancora oggi, allattare all’interno dei luoghi di lavoro. Questo ahimè accade anche all’Assemblea regionale siciliana dove i neonati e i lattanti non possono entrare all’interno di Sala d’Ercole”.

E’ su queste considerazioni che la deputata regionale di Attiva Sicilia ha chiesto la modifica del Regolamento dell’Assemblea regionale dove ancora oggi una parlamentare con un figlio neonato può trovarsi dinnanzi alla scelta di allattare o esprimere il proprio voto.

Mentre in alcuni Parlamenti le donne possono allattare all’interno dell’Aula legislativa, in Sicilia la deputata che allatta può trovarsi costretta a scegliere se votare in Aula o allattare. Oggi, con l’aiuto delle colleghe di tutti i gruppi parlamentari, ho chiesto di modificare il Regolamento e, nelle more, di adibire un locale attiguo all’Aula a spazio attrezzato per l’allattamento. È il momento che l’Assemblea regionale siciliana dia un vero segnale di rinnovamento e di emancipazione”.

Per Pagana sulle madri che lavorano devono arrivare fatti concreti.

E’ necessario che, alle tante parole sulle disparità di trattamento e sulla donna mamma/lavoratrice seguano i fatti. Ringrazio le colleghe presenti in aula che hanno sottoscritto la richiesta e il presidente che l’ha accolta”.

 


Condividi l'articolo su:

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.