Pallamano serie A2. Orlando Haenna super contro Ragusa

Condividi l'articolo su:

Netta e convincente vittoria per la Orlando Haenna che nell’undicesimo turno di ritorno del campionato di serie A2 maschile ha battuto per 39 a 25 (18 a 11 al riposo) la Pallamano Ragusa. Un match in equilibrio solo nei primi quindici minuti di gioco con le due formazioni che hanno dato vita ad un match senza troppe pressioni, ma mostrando una buona pallamano.

Un divario marcato che ha visto la supremazia dei ragazzi di coach Salvo Cardaci e del suo vice Mario Filiciotto che hanno così riscattato il ko di misura dell’andata, sfoderando una prestazione determinata e orgogliosa contro la terza forza del girone.

Campionato pressoché finito per tutti con Fondi e Lanzara che tra due settimane si ritroveranno a Chieti per i play-off promozione che assegnano due posti in massima serie, mentre in coda saranno i mascaluciesi dell’Aetna a retrocedere nel torneo cadetto.

Stagione non ancora finita, però, per gli ennesi del presidente Flavio Guzzone che tra mercoledì e venerdì dovranno recuperare due partite contro la Pallamano Benevento e l’Atellana.

Due incontri casalinghi per Biondo, Quattrocchi, Vasapollo, Savoca, Guarasci, Contino, Lo Guasto e compagni che dovranno confermare il buon momento di forma. Ieri sera al palazzetto di Enna tutta la squadra si è espressa al meglio con il duo sudamericano formato da Geronimo Gojoaga e Gustavo Guerrero a dare esperienza e forza ai giovani compagni. Tra i protagonisti vanno certamente menzionati gli under Cristian Guggino e Samuel Nasca autori di una performance di alti livelli sia in attacco sia in difesa.

“E’ stata una vittoria voluta fortemente arrivata al termine di un derby affrontato da tutti con grandi motivazioni – dice il vice presidente ennese Luigi Savoca – devo fare i complimenti ai ragazzi e allo staff tecnico per essere riusciti a tenere alta l’attenzione nelle ultime settimane, nonostante la stagione sia arrivata quasi al capolinea. Adesso chiedo a capitan Guarasci e i suoi più giovani compagni di rimanere concentrati e determinati anche nei prossimi due impegni per provare a fare bene anche contro le formazioni campane che verranno a Enna in settimana”.

Stagione sportiva che i gialloverdi chiuderanno definitivamente domenica 15 maggio con la “Final4” di Coppa Sicilia (organizzata dal Comitato regionale) che in questa edizione si disputerà al palasport di Acireale e vedrà di fronte Ragusa, Palermo, Haenna e H.C. Mascalucia.

 


Condividi l'articolo su: