Parma, arrestato ex calciatore Sartor: coltivava marijuana

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Trovate 106 piante in un casolare abbandonato di Lesignano Palmia

alternate text
Immagine di repertorio (Foto Fotogramma)
(Adnkronos)

L’ex calciatore Luigi Sartor, 46 anni, è stato arrestato in flagranza di reato dalla Guardia di Finanza di Parma per coltivazione di marijuana, oltre 106 piante. Sono state trovate in un casolare abbandonato di Lesignano Palmia, piccola frazione della montagna parmense.


L’ex giocatore di Juventus, Inter, Roma e Parma, residente nella città ducale, è stato fermato insieme a un coetaneo suo complice, Marco Mantovani, di Parma. E’ stato convalidato, dal giudice Beatrice Purita, il fermo per Sartor, per il quale è stata disposta la misura cautelare degli arresti domiciliari, mentre Mantovani sarà sottoposto all’obbligo di firma.

Il processo è stato fissato a marzo. Sartor fu uno dei nomi della vicenda Calcioscommesse partita dalla Procura di Cremona nel 2011. Finito in carcere, la vicenda si concluse nel 2019 con la dichiarazione di prescrizione.



Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.