Partono i primi esposti per il mancato funzionamento del Cup dell’Asp di Enna

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

E’ pura esasperazione il dover prenotare una visita medica o dover chiedere una qualsiasi prestazione sanitaria nell’ennese, centinaia di telefonate senza ricevere alcuna risposta e proteste che ora diventano esposti verso le forze dell’ordine e la magistratura, chiamate ad indagare su questo enorme disservizio.

Un cittadino nicosiano, Giuseppe Scarlata, prima ha tentato con circa 200 telefonate senza risposta di prenotare attraverso il Cup una visita medica, stanco ed esasperato è passato ai fatti, denunciando con un esposto alla Guardia di Finanza di Nicosia, quando subito.

Ma sono decine le lamentele raccolte in giro, anche il consigliere comunale Filippo Giacobbe ha raccolto diverse testimonianze e dopo aver tentato di risolvere politicamente la questione, attraverso la commissione consiliare, ha consigliato i cittadini di rivolgersi alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Enna, per sollecitare un’indagine che faccia chiarezza una volta per tutte su questo disservizio che colpisce l’itera provincia di Enna ed individuare i responsabili. Non sono escluse nemmeno clamorose proteste da parte della cittadinanza esasperata per questa situazione paradossale.

Il dopo emergenza coronavirus non parte nel migliore dei modi ed i provvedimenti per ritornare ad una normalità accettabile stentano a decollare.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: