Pausa per il campionato di A2. Per la Orlando Pallamano Haenna è tempo di primi bilanci

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Un terz’ultimo posto ma che non preoccupa la società quello della Orlando Pallamano Haenna dopo 4 giornate del Girone C del Campionato di Serie A2 di Pallamano Maschile. La formazione ennese va infatti alla prima pausa del campionato con un bilancio di 4 sconfitte su altrettanti incontri e con un saldo reti di 100 segnate con una media di 25 a gara ed ottavo attacco del campionato e 116 subite vale a dire 29 a partita che le fruttano l’ultimo posto tra le difese. Un bilancio numerico quindi che a prima vista è sicuramente da “bollino rosso”. Ma c’è da dire però che tranne che per la gara d’esordio di campionato  persa a Ragusa nelle altre 3 successive i gialloverdi hanno affrontato in successione Noci, Benevento e Lanzara ovvero le due attuali capoliste e una seconda ed in tutte e tre non hanno assolutamente demeritato. Ma purtroppo gli applausi ed i complimenti non fanno punti e quindi la situazione di classifica è quella che è stata evidenziata. Ma per gli ennesi però ci sono tante note positive e vengono dall’organico messo in campo in questa stagione che si fatto è uno come età media tra i più giovani del girone e composto quasi tutto da elementi locali eccetto alcuni giovanissimi di belle speranze provenienti da Licata. Nello specifico i due terzini Daniele Munda e Alessandro Fiorio entrambi con 18 reti nella Top 20 dei realizzatori del girone. Ma non da meno è la crescita di alcuni giovanissimi di casa come Moreno Caruso e la garanzia di alcuni senatori come il capitano Danilo Guarasci e il genio e sregolatezza Salvatore Larice. Ancora sottotono ma in netto recupero il play Daniel Serravalle che sicuramente appena sarà al 100 per cento rappresenterà l’arma in più per la Orlando Pallamano Haenna. Il campionato in questo fine settimana si è fermato e riprenderà il prossimo 15 novembre con la Orlando Pallamano Haenna impegnata sul parquet del Giovinetto Petrosino allenata Onofrio Fiorino uno dei migliori tecnici in circolazione e che in classifica si trova come i gialloverdi a quota zero. Un match quindi sicuramente ampiamente alla portata per gli ennesi del tecnico Luca Giummulè ma che dovrà essere affrontato con il massimo della concentrazione e determinazione sin da domani lunedì 9 novembre e nel corso di tutta la settimana durante gli allenamenti di preparazione alla gara.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: