PayPal, perché serve aprire un conto

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Nel mondo dei pagamenti, un’azienda, più di altre, ha rappresentato un vero e proprio spartiacque tra il vecchio e nuovo millennio. PayPal. Questa società è stata fondata nel 1998 ed ha letteralmente rivoluzionato il mondo dei pagamenti online, grazie, in primis, alla possibilità di mantenere una elevata protezione dei dati sensibili: si può aprire anche senza inserire le proprie coordinate bancarie piuttosto che il numero della carta di credito.

Esso rappresenta, quindi, un metodo di pagamento sicuro e semplice. PayPal è semplice perché permette all’utente di concludere un acquisto anche solo digitando il proprio indirizzo mail piuttosto che il numero di utenza telefonica mobile, relegando in soffitta i timori relativi ad una possibile clonazione della carta di credito piuttosto che l’appropriazione del codice IBAN mediante operazioni di phishing.

Sicurezza ed affidabilità: i principi cardine di un conto PayPal

La sicurezza di PayPal, invece, è garantita da un programma di protezione destinato a tutelare sia i venditori che gli acquirenti: qualora l’articolo ordinato non venga consegnato o fosse difettoso, si innesca una clausola del contratto di PayPal che consente di ottenere il rimborso di quanto originariamente speso. Inoltre, qualora non si disponesse di strumenti di pagamento collegabili al conto online, è possibile richiedere una carta prepagata griffata con l’effige della società stessa.

I vantaggi di aprire un conto PayPal, però, non terminano certamente qui. Si pensi, ad esempio, ad una tematica particolarmente importante per la maggior parte degli utenti di tutto il mondo: i costi. L’apertura di un conto, in questo caso, è totalmente gratuita, come lo sono altrettanto le spese di gestione relative al medesimo. Esistono rarissime eccezioni in cui PayPal prevede il pagamento di commissioni, come, a titolo esemplificativo, trasferimento di valuta al di fuori dell’Unione Europea e ricezione di denaro per “Beni e servizi”.

Tuttavia, qualora fosse prevista una commissione, la stessa azienda, tramite un pop up o nella pagina stessa, avvisa il cliente di eventuali costi da sostenere nell’espletamento della operatività prescelta. Tutte le transazioni vengono effettuate in modo rapido e sicuro, grazie anche alla presenza dii sistemi di crittografia moderni e costantemente aggiornati, indispensabili per tenere al riparo da qualsiasi hackeraggio i dati sensibili di ogni singolo utente della piattaforma.

PayPal, col passare degli anni, è diventato molto più di un semplice conto online, dov’è possibile trasferire somme di denaro tra due soggetti distinti: grazie alla molteplicità di opzioni presenti, è stato in grado di semplificare notevolmente la vita di ogni singolo cittadino, rendendo più celeri ed immediati i trasferimenti delle somme di denaro.

PayPal, l’evoluzione nel tempo: da semplice conto corrente, a strumento di prim’ordine nel mondo dell’e-commerce

Il caso più eclatante, in tal senso, è rappresentato dalla possibilità di creare dei veri e propri salvadanai virtuali, noti al grande pubblico col nome di Money Box. Grazie a questa funzione si possono creare dei “salvadanai virtuali” con amici o parenti, diventando, ad esempio, un utilissimo strumento di raccolta di denaro per poi pagare una vacanza piuttosto che un oggetto regalato ad una persona cara.

Una volta raggiunta la cifra concordata, è possibile, inoltre, effettuare il pagamento in modo moderno ed assai semplice: la transazione finale, infatti, può avvenire tramite codici QR, ad ulteriore tutela della privacy e dei dati sensibili di tutte le persone che decidono di appoggiarsi ai PayPal per inviare o trasferire somme di denaro piuttosto, come nel caso specifico, che effettuare operazioni di e-commerce nella grande rete telematica.

Questa piattaforma, però, consente ai propri utenti di potersi iscriversi direttamente a moltissimi siti online, fungendo da ideala conto di appoggio per l’effettuazione delle transazioni commerciali sugli stessi. E’ il caso, a titolo esemplificativo, dei casino paypal, grazie ai quali è possibile giocare ed incassare eventuali vincite appoggiandosi ad un conto corrente PayPal, sfruttando i già predetti benefici in termini di celerità e sicurezza nel trasferimento delle somme.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.