Per un furto di cavi di rame treni fermi sulla tratta ferroviaria tra Catenanuova e Catania

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Per il furto di alcuni cavi in rame e il danneggiamento di un passaggio a livello a Motta Sant’Anastasia, da parte di ignoti, la circolazione ferroviaria fra Catania e Catenanuova (linea Catania – Caltanissetta) è stata sospesa dalle 5 di mattina del 13 settembre.

Sul posto presenti i tecnici di RFI.

L’asportazione di rame non comporta, nel modo più assoluto, problemi di sicurezza alla circolazione dei treni, ma solo rallentamenti e ritardi. La sottrazione del materiale, infatti, provoca l’attivazione istantanea dei sistemi di sicurezza che governano le tecnologie in uso nella gestione del traffico ferroviario, con arresto immediato dei treni.

Per ovviare a questi inconvenienti. Sono stati attivati i servizi sostitutivi con tre autobus fra Catania e Catenanuova.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: