Piazza Affari sulle montagne russe, Opa fa volare Molmed

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Ftse Mib chiude sopra 15 mila punti, spread preoccupa


Seduta particolarmente altalenante per l’azionario europeo, spinto nella seconda parte dalle notizie in arrivo dall’altra sponda dell’Atlantico. Quando non si è ancora spenta l’eco degli ultimi provvedimenti, domenica sera la Federal Reserve ha azzerato il costo del denaro e varato un piano di Quantitative Easing da 700 miliardi di dollari, oggi la banca centrale Usa oggi ha annunciato che avvierà un piano di acquisto di “Commercial Paper”, di obbligazioni “corporate” a breve termine.


La nuova misura della Fed si va a sommare all’intervento in corso di definizione da parte dell’amministrazione Usa che, stando alle indiscrezioni riportate dal Financial Times, dovrebbe essere compreso tra gli 800 e gli 850 miliardi di dollari.



Anche alla luce del via libera dell’Eurogruppo a qualsiasi iniziativa per supportare l’economia e dell’approvazione del decreto da 25 miliardi del Governo italiano, il Ftse Mib ha chiuso la seduta in rialzo del 2,23% a 15.314,77 punti (dalla seduta di oggi è di nuovo in vigore il divieto di vendite allo scoperto su un paniere di 20 titoli).


Tra i titoli del paniere principale spicca il -4,24% di Fiat Chrysler, penalizzata dal blocco del comparto a causa del dilagare del virus. Andamento speculare per Pirelli (+5,7%) e lieve segno meno di CNH Industrial (-0,37%).


Nel comparto bancario, tentativo di recupero da parte di Intesa Sanpaolo (+3,46%), UniCredit (+3,96%), Ubi Banca (+4,81%) e Banco BPM (+6,89%). Ancora tensioni dal fronte titoli di Stato: lo spread con i titoli “made in Germany” oggi ha fatto segnare un rialzo di quasi 20 punti a 284,6 punti base.


Giornata di forti acquisti per Telecom Italia (+11,27%), che ieri aveva fatto segnare nuovi minimi storici, e, fuori dal paniere principale, Molmed ha terminato con un rialzo dell’80,89%. I giapponesi di Agc hanno lanciato una Opa volontaria sulla società con un premio del 110% sulla chiusura di ieri. (In collaborazione con money.it)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.



[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: