Piazza Armerina. È morto Tigro, cucciolo mascotte della città

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Grande commozione a Piazza Armerina, per la scomparsa di  un cucciolo, amato come mascotte della città.

I cittadini lo conoscevano come “Tigro” e di certo rimarrà nei cuori di molti, come testimoniato dai post con i quali tanti piazzesi lo hanno ricordato con affetto sul proprio profilo facebook.

Non aggressivo, in estate si lasciava accarezzare dai turisti  e li seguiva durante le loro gite in città, ponendosi quasi  quale un cicerone, pronto a condurli in Piazza Duomo, in via Garibaldi e così via.

Partecipava persino alle processioni, entrando anche in chiesa e distendendosi ai piedi della statua della Madonna, come si vede nella foto.

Era il cane di tutta la città.

Il suo corpo malridotto è stato trovato all’ interno di una casa abbandonata e diroccata.

Ieri, 17 aprile, è stato seppellito all’ interno della Villa Garibaldi.

Pare che uno scultore abbia intenzione di realizzare una statua con le sembianze di Tigro,  per mantenere nel tempo  il ricordo di questa  piccola mascotte di Piazza Armerina.

Giuseppe Lagati


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.