Pietraperzia, i carabinieri denunciano e multano due titolari di un’azienda per sfruttamento della manodopera

Condividi l'articolo su:

I militari della Stazione Carabinieri di Pietraperzia, congiuntamente ai Nas di Catania, al Nucleo Ispettorato Carabinieri di Enna e al personale dell’Asp di Enna, sottoponevano a controllo sanitario e amministrativo un’azienda di Pietraperzia.

Nel corso dell’attività emergevano responsabilità penali, a carico dei due titolari dell’azienda, che approfittando dello stato di bisogno, sfruttavano le prestazioni di un lavoratore rumeno.

Pertanto veniva elevata una sanzione di 12.000 euro ed il fabbricato usato dal cittadino rumeno veniva sottoposto a sequestro per carenti condizioni igienico sanitarie.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *