Prescrizione, Italia viva: “Pronti a sfiduciare Bonafede”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  


Prescrizione, Italia viva: Pronti a sfiduciare Bonafede


Sulla prescrizione se ci sarà la richiesta di un voto di fiducia sul governo, “Italia Viva rilancerà sulla mozione di sfiducia a Bonafede. La mozione verrà presentata al Senato dove Renzi è convinto di portare tutti i voti di Iv, tutti quelli delle opposizioni (difficile ipotizzare il soccorso azzurro proprio sulla giustizia) e qualcuno anche del Pd”. E’ quanto si apprende da fonti di Italia viva, che sottolineano: “A quel punto il ministro Bonafede sarebbe costretto a dimettersi”.


“Per giorni hanno detto che Italia viva avrebbe mollato e che mi sarei venduto per due poltrone. Fake news! Non si molla! Se c’è decreto o emendamento su prescrizione noi votiamo contro. A testa alta”, scrive poi su twitter il leader di Italia viva Matteo Renzi. “Si tengano le loro poltrone, noi ci teniamo i nostri valori. Sui diritti dei cittadini non si fanno pasticci da azzeccagarbugli”, è invece un passaggio di un post su Facebook.



“Ci dicono: volete far cadere il governo? Io rispondo che noi non intendiamo barattare postazioni di governo con i diritti dei cittadini. Io lo andrò a dire anche al vertice di maggioranza che inizierà tra poco a palazzo Chigi: noi non ci fermiamo davanti ai no immotivati, non solo sulla prescrizione ma anche su Reddito di cittadinanza e quota 100″ha detto dal canto suo Teresa Bellanova all’inaugurazione della sede IV a Roma. Sulla prescrizione ”noi continuiamo a dire si blocchi tutto e si ragioni insieme per trovare soluzione, ci sono tutte le possibilità se si vuole di farlo, ma questo oggi è nelle mani de presidente Conte che deve dimostrare di essere in grado di trovare una sintesi”., ha aggiunto.


“Noi andremo fino in fondo contro il blocco della prescrizione, contro questa riforma che riteniamo liberticida. Se siamo anche disposti a far cadere il governo? Stasera avremo la riunione dei gruppi, dovremo decidere cosa fare“, aveva detto in mattinata Roberto Giachetti, deputato di Italia viva, a ‘Un giorno da pecora’ su Radio1 Rai. “Quello che posso dire è che se loro, ed in particolare Bonafede, vogliono continuare con una forzatura di questo tipo certamente, al di là di quello che succederà col governo, il ministro Bonafede si troverà una bella mozione di sfiducia, questo è pacifico…”, ha aggiunto Giachetti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.



[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: