Presentato all’Università Kore il progetto per ampliare l’aeroporto di Catania in provincia di Enna

Condividi l'articolo su:

Si è svolta nella mattinata del 15 aprile una conferenza stampa presso l’Università Kore di Enna per presentare il progetto di ampliamento dell’aeroporto di Catania, la cui progettazione, vedrà protagonista l’Università Kore.

Durante la conferenza stampa è stata presentata la società di nuova costituzione denominata “Victoria Aviation Group” voluta dal magnate australiano Peter Iellamo. Presente il consiglio di amministrazione formato dal presidente Maurizio Severino, Salvatore La Placa ed Emanuele Passanisi. Presenti anche il presidente della Kore, Cataldo Salerno, i sindaci di Centuripe, Elio Galvagno e di Catenanuova, Carmelo Scravaglieri.

Il progetto consiste sostanzialmente nella realizzazione, nel territoro tra i Comuni di Centuripe e Catenanuova, di una pista di almeno 4-5 km, che consentirà l’atterraggio di voli cargo e jumbo per le merci ed i turisti; previsto anche un centro di manutenzione dei velivoli, con una stazione di rimessaggio e autofficina degli aerei, unico in Italia, e, ovviamente, tutte le infrastrutture viarie di collegamento con l’aeroporto di Catania.

Il costo previsto per l’opera, si aggira tra 1-1,5 miliardi di euro e sarà coperto esclusivamente dal capitale investito dal magnate australiano di origini calabresi Peter Iellamo.

Al netto della manodopera, per la realizzazione dei lavori, quest’opera dovrebbe dare occupazione a più di 2000 persone.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *