Presentato dai deputati regionali Lantieri e Pellegrino un disegno di legge per riaprire i tribunali di Nicosia, Mistretta e Modica

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 27 Ottobre 2021

I deputati regionali LUisa Lantieri e Stefano pellegrino hanno presentato un disegno di legge per ripristinare i tribunali di Mistretta, Modica e Nicosia, chiusi nel 2013. di seguito le dichiarazioni rilasciate dall’on. Luisa Lantieri di Forza Italia: Insieme all’on. Stefano Pellergrino, presidente della Commissione Affari Istituzionali dell’ARS, ho presentato un disegno di legge per ripristinare i tribunali soppressi, con l’obiettivo di ridare dignità ad alcuni territori, come quelli di Nicosia, Mistretta e Modica, scippati di un servizio indispensabile per la collettività. All’inizio di questa legislatura avevo proposto, ed era stato approvato, un emendamento che stanziava 50.000 euro nel bilancio regionale per la riapertura dei tribunali soppressi, condizione economica necessaria richiesta dal Ministero che aveva dato alla Regione il compito di provvedere alla copertura finanziaria dell’operazione. Nonostante la copertura il Ministero ha poi comunque negato l’autorizzazione.
La soppressione dei tribunali oltre a causare notevoli disagi a cittadini e addetti ai lavori costringendoli a sostenere costi aggiunti per spostamenti, rappresenta anche la rinuncia da parte dello Stato a mantenere in vita importanti presidi di legalità che in determinate zone della Sicilia sono essenziali per la lotta alla criminalità di ogni tipo. La mia esperienza come vicepresidente della Commissione Antimafia mi porta a constatare che lì dove i tribunali sono stati soppressi ne ha fortemente risentito l’amministrazione della giustizia; inoltre sono evidenti i disagi per le forze dell’ordine , gli avvocati, i consulenti e i periti e gli operatori giudiziari.Da un punto di vista strettamente sociale, la scelta di concentrare i tribunali solo in alcune città ignorando importanti bacini di utenza, finisce per favorire la nascita di disarmonie tra territori, tra cittadini e nella gestione della giustizia“.

 


Condividi l'articolo su:

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.