Prevenzione incidenti domestici, l’Asp di Enna ha incontrato l’Ancescao di Nissoria

Condividi l'articolo su:

Prevenire gli incidenti domestici è stato l’argomento dell’incontro che si è tenuto a Nissoria presso la sede dell’Associazione ANCeSCAO  (Associazione Nazionale Centri Sociali, Comitato Anziani e Orti).

La responsabile dell’Unità Operativa Educazione e Promozione della Salute dell’ASP di Enna, dottoressa Eleonora Caramanna, e la dottressa Rosalia Manno, specialista in Scienze Motorie e istruttrice AFA (Attività Fisica Adattata), hanno sensibilizzato e informato i volontari dell’Associazione su quanto sia importante, per gli adulti over 65,  modificare comportamenti e stili di vita per il mantenimento di un buon stato psicofisico.

L’incontro – evidenziano le dottoresse Caramanna e Manno – ha avuto la finalità di stimolare i volontari  a essere cittadini attivi e consapevoli, a prendere coscienza dei comportamenti a rischio al fine di correggerli per riconoscere e affrontare eventuali situazioni di pericolo”.

L’Unità Operativa di Educazione e Promozione alla Salute promuove nel territorio la cultura della sicurezza domestica per accrescere la capacità di individuare i pericoli all’interno delle abitazioni e negli spazi di vita, come giardini e garage, frequentati quest’ultimi in modo particolare dagli uomini.

Si ringrazia – dichiara Eleonora Caramanna –  l’Amministrazione Comunale che è stata disponibile a realizzare l’evento con partecipazione e interesse”.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *