Pubblicato l’avviso per la concessione da parte del Comune di Nicosia di contributi agli organizzatori di eventi nel 2021

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 22 Novembre 2021

Il Comune di Nicosia ha pubblicato l’avviso con il quale intende concedere contributi o sovvenzioni ad enti, associazioni o altri organismi per la realizzazione nel 2021, nell’ambito del territorio comunale, di iniziative di interesse generale e senza fine di lucro, di carattere sportivo, turistico, artistico, socio-culturale.

L’ammontare del contributo dovrà essere commisurato alle disponibilità finanziarie del Comune di Nicosia, all’importanza delle finalità e degli scopi che si prefigge il richiedente, alla loro coerenza con gli indirizzi politico-amministrativi del Comune, alla compatibilità dell’attività, dell’iniziativa con l’attività le finalità e i compiti del Comune e comunque in ogni caso non dovrà superare il 60% dell’ammontare complessivo dell’iniziativa.

L’ammontare sarà determinato dalla giunta comunale in rapporto alla dotazione di bilancio e al numero degli interventi.

Le istanze dovranno pervenire all’Ufficio protocollo o tramite pec all’indirizzo pubblicaistruzione@pec.comune.nicosia.en.it  entro il 6 dicembre 2021.

Sono ammissibili le istanze di contributo per progetti, eventi, manifestazioni svolti o da svolgere nell’anno 2021.

Si terrà conto delle proposte relative ad iniziative già svolte o in programma, a partire dall’1 gennaio 2021 e fino al 31 dicembre 2021, pertanto saranno da considerarsi escluse tutte le istanze aventi come riferimento attività o iniziative riferite a un periodo differente.

I soggetti promotori sono invitati a verificare la conformità delle richieste già presentate e a integrarle, dove occorra, secondo le modalità previste dall’avviso.

Le istanze, prodotte in carta semplice, indirizzate al sindaco devono contenere l’esatta individuazione del richiedente e del beneficiario, di chi potrà riscuotere e quietanzare e, se avanzata da un Ente, del rappresentante legale e devono essere corredate dall’atto costitutivo o statuto o altra idonea documentazione da cui si possa ricavare lo scopo e le finalità dell’ente, società etc (se già in possesso del Comune è sufficiente farne riferimento nell’istanza). Relazione analitica dell’attività svolta o che si intende svolgere. Bilancio preventivo delle entrate e delle uscite, con l’indicazione dettagliata delle voci di spesa previste, sottoscritto dal legale rappresentante, comprendente tra le entrate, gli eventuali contributi elargiti da altri enti (o soggetti) pubblici e privati. Per le società sportive l’eventuale iscrizione ai campionati.

A conclusione dell’iniziativa o manifestazione il soggetto beneficiario, per ottenere la liquidazione ed erogazione del contributo, deve presentare a mezzo pec all’indirizzo pubblicaistruzione@pec.comune.nicosia.en.it entro 90 giorni dall’iniziativa o dalla concessione del contributo, se successiva, la seguente documentazione una relazione dettagliata sull’avvenuto svolgimento della iniziativa sotto forma di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà a firma del legale rappresentante dell’Associazione, corredata da fotocopia di documento di identità in corso di validità. Rendiconto della spesa effettivamente sostenuta e delle entrate realizzate sotto forma di dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà. Prospetto dettagliato delle spese sostenute e documentate e delle eventuali entrate. Copie conformi all’originale -anche con dichiarazione di conformità ai sensi del D.P.R. 445/2000 agli originali posseduti, di documenti fiscali quietanzati a dimostrazione di avere sostenuto la spesa relativa all’attività preventivata cui si riferisce il sostegno finanziario concesso dal Comune; gli scontrini fiscali per l’acquisto di beni-servizi minuti non intestati al beneficiario del contributo possono essere contabilizzati alla rendicontazione solo se è chiaramente indicato il bene acquistato. Dichiarazione che l’operazione è o non è da assoggettare all’IVA. Indicazione del conto corrente postale o bancario sul quale accreditare il pagamento (cod. IBAN e intestazione).

Sono ammissibili solo i costi sostenuti per l’acquisizione di beni o servizi strettamente necessari per la realizzazione dell’iniziativa finanziata ed imputabili unicamente alla stessa.

 


Condividi l'articolo su:

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it