Quirinale, fumata nera alla quinta votazione, Casellati a quota 382

Condividi l'articolo su:



ROMA (ITALPRESS) – Fumata nera anche alla quinta votazione per il
nuovo presidente della Repubblica. Per la prima volta però non prevalgono le schede bianche. La più votata è nettamente la presidente del Senato Elisabetta Casellati, che raggiunge 382 preferenze, lontana dal quorum di 505 voti. Gli astenuti sono stati 406. Tra i più votati, ma molto staccati dalla Casellati, il capo dello Stato attuale Sergio Mattarella (46 voti) e Nino Di Matteo (38). Seguono Silvio Berlusconi a 8 voti, Marta Cartabia e Antonio Tajani a 7, Pierferdinando Casini a 6. Le schede bianche sono state 11, le nulle 9. Alle 17 si terrà il sesto scrutinio.
(ITALPRESS).



Source link


Condividi l'articolo su: