Risanamento centri storici, in provincia di Enna per 8 Comuni oltre 8 milioni di euro

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

In arrivo dalla Regione ventisei milioni di euro per i Comuni siciliani inferiori ai 15mila abitanti. L’assessorato regionale alle Infrastrutture ha pubblicato, infatti, la graduatoria del programma di investimenti per il risanamento dei centri storici, la sicurezza e la tutela di ambiente e beni culturali.

Il governo Musumeci ha destinato il finanziamento ai progetti presentati dalle amministrazioni locali per la riqualificazione di piazze, strade, edifici, patrimonio storico-artistico e opere per mitigare il dissesto idrogeologico. Sono oltre 140 i piccoli e medi Comuni rientranti nelle due linee di intervento “A” e “B” del Programma pubblicato sul sito istituzionale della Regione Siciliana e che comparirà sulla Gazzetta ufficiale la prossima settimana.

Sono 8 i Comuni dalla provincia di Enna che potranno usufruire del finanziamento regionale. Regalbuto ha presentato un progetto per le opere di manutenzione straordinaria della Chiesa Santa Maria del Carmine e rimozione dei pregiudizi strutturali per 1.250.000 euro; Valguarnera per il restauro, consolidamento e risanamento conservativo della Chiesa di San Liborio 565.380,77 euro; Assoro per i lavori di riqualificazione per il risanamento della via Angeli del centro storico 1.122.000 euro; Centuripe per la riqualificazione della Villa Comunale “Corradino” 1.071.500 euro; Barrafranca per i lavori di restauro, consolidamento e risanamento conservativo della Chiesa Maria S.S. Della Purificazione 752.758,40 euro; Troina per la realizzazione di opere di urbanizzazione primaria, strada di collegamento tra via Fisicaro e il parcheggio a valle di via Rizza, finalizzate alla mitigazione del rischio idrogeologico del versante posto all’interno del centro storico 1.250.000 euro; Aidone per la riqualificazione urbana e sociale del quartiere San Lorenzo via Roma 1.020.000 euro; Agira per la riqualificazione urbana ed ambientale con arredo del quartiere Santa Maria, della via Diodorea e della Piazza Roma – 1° Stralcio 1.194.094,54 euro.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: