rischia esclusione poi centra pole

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



SPORT





Gp Russia, miracolo Hamilton: rischia esclusione poi centra pole


L’incredibile Lewis Hamilton rischia l’eliminazione nel Q2, rientra per un pelo e centra la pole, la 96ma della sua carriera nel Gp di Russia a Sochi. Il pilota inglese della Mercedes è però indagato perché in curva 2 non ha rispettato l’obbligo di rientrare nei paletti una volta uscito di pista. La pole non dovrebbe essere comunque a rischio. L’olandese della Red Bull Max Verstappen partirà accanto a Hamilton in prima fila. Terzo tempo per l’altra Mercedes del finlandese Valtteri Bottas che si lascia alle spalle la Racing Point del messicano Sergio Perez, la Renault dell’australiano Daniel Ricciardo e la McLaren dello spagnolo Carlos Sainz. Male le Ferrari: Sebastian Vettel finisce contro un muro e partirà 15°, mentre Charles Leclerc è 11°.


“Probabilmente è stata una delle qualifiche più assurde della mia carriera, l’ho vissuta col cuore in gola fino alla fine. Dovrò partire con gomma soft e questo è il peggior circuito per partire dalla pole position perché è facile superare in partenza. Sarà complicato vincere la gara”, ha commentato Hamilton. “È grandioso rivedere la gente sugli spalti, spero che tutti stiano indossando la mascherina – ha aggiunto – ho visto tanti fan anche con la maglietta `Black Lives Matter´ e questo mi fa molto piacere”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]

Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: