Roma, tre buste esplosive: ferite tre donne

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



CRONACA





Roma, tre buste esplosive: ferite tre donne


Tre buste sono esplose nelle ultime ore a Roma e a Fiumicino, ferendo tre donne, in maniera non grave. Il primo episodio è avvenuto ieri sera alle 23.30 nel centro di smistamento postale in via Capannini a Fiumicino, mentre gli ultimi due sono avvenuti a Roma: uno intorno alle 18.30 di oggi pomeriggio in via Piagge in zona Fidene nel quale è rimasta ferita un’impiegata pubblica, mentre l’ultimo, intorno alle 19.15 in via Fusco alla Balduina. Almeno due donne hanno riportato escoriazioni alle mani e al volto. Entrambe sono state soccorse in codice giallo e trasportate in ospedale: una al Policlinico Umberto I e l’altra al Policlinico Gemelli.
Nessuna delle tre buste conteneva una rivendicazione. Al momento gli investigatori sono al lavoro per svolgere accertamenti tecnici. Le tre donne non sono persone con incarichi di rilievo o esposte, da una prima ricostruzione sembra che le buste fossero tutte confezionate nello stesso modo, cosa che fa pensare che l’autore possa essere lo stesso. Si tratta di tre buste con formato di un foglio A4 con all’interno una piccola cassettina in legno.


Al momento sono in corso le indagini della Digos e dei carabinieri. Al momento, a quanto apprende l’Adnkronos da fonti investigative, sembra potersi escludere che i plichi possano ricondursi ad ambienti dell’eversione.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: