Salvata e potenziata l’agenzia Inps di Nicosia, soddisfazione del sindaco Bonelli e del senatore Trentacoste – VIDEO

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Giovedì 27 giugno il Comune di Nicosia ha dato all’Inps, in concessione a titolo gratuito, una parte dei locali situati al piano terra dell’ex Tribunale di Nicosia. Con questo atto si pone fine alla paventata chiusura dell’agenzia Inps di Nicosia.

Il 28 giugno è stato ufficializzato in conferenza stampa la concessione dei locali, presente il sindaco di Nicosia, Luigi Bonelli ed il senatore del Movimento 5 Stelle, Fabrizio Trentacoste, che appena informato della possibile chiusura dell’agenzia si era attivato immediatamente per scongiurare la soppressione dell’ennesimo ufficio pubblico nel territorio.

Soddisfatto per il risultato raggiunto il sindaco Luigi Bonelli: “Dal nostro insediamento come amministrazione abbiamo scongiurato la chiusura di ulteriori uffici e servizi come avvenuto in tempi recenti. Devo ringraziare il senatore Trentacoste che si è immediatamente messo a disposizione per scongiurare la chiusura della sede Inps di Nicosia. Questa è la dimostrazione che quando si ha un’interlocuzione seria e decisa ed una collaborazione tra le istituzioni senza guardare il colore politico i risultati si raggiungono”. Il primo cittadino ha ringraziato anche i consiglieri comunali di Nicosia rappresentati dalla presidente Annarita Consentino, i dirigenti provinciali e regionali dell’Inps ed anche il dirigente provinciale del Centro per l’impiego di Enna che si è reso disponibile per la concessione di una parte dei locali dell’ex Tribunale.

Il senatore Trentacoste ha voluto sottolineare che quanto avvenuto a Nicosia deve diventare un modello anche per altre amministrazione per salvaguardare i servizi a rischio chiusura. “Un risultato molto importante, ottenuto a seguito di numerosi incontri e proficue interlocuzioni con i dirigenti regionali e provinciali dell’Istituto, che hanno compreso le enormi difficoltà che la paventata chiusura avrebbe causato ai cittadini, anche per i pessimi collegamenti viari di quell’area. Merito della disponibilità mostrata dal sindaco di Nicosia Luigi Bonelli, che ha subito risposto alla mia richiesta, concedendo gratuitamente nuovi locali all’agenzia Inps. Ciò determinerà un risparmio per l’Istituto di previdenza che non ha più motivo di chiudere o ridurre l’unica agenzia dell’ennese”.

Il senatore Trentacoste ha anche annunciato che l’agenzia Inps di Nicosia resterà tale, nessuna trasformazione in “Punto”, anzi è previsto un potenziamento. Stante le nuove assunzioni, si sta lavorando all’incremento dell’organico di quattro unità che si aggiungeranno alle sette attualmente in organico.

Inoltre, con la vicinanza del Centro per l’impiego nasce all’interno dei nuovi locali un polo di servizi per il cittadino e ne riceverà benefici anche l’avvio della nuova fase del reddito di cittadinanza con benefici complessivi per la popolazione del comprensorio.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: