Savona “Italia verso la ripresa economica”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

ARTICOLO PUBBLICATO IL 15 Giugno 2021


ROMA (ITALPRESS) – L’Italia si sta avviando verso la ripartenza economica, lo dimostrano i dati dei primi mesi del 2021. Il presidente della Consob, Paolo Savona, traccia il bilancio di quanto successo in questo anno “terribile” delineando anche le prospettive per il futuro. Nel consueto incontro con il mercato finanziario, Savona ricorda: “Il 2020 è stato uno degli anni peggiori vissuti dall’Italia sul piano economico e sociale dalla fine della Seconda Guerra Mondiale” ma nonostante le difficoltà “Unione Europea e Italia hanno attivato un ampio arco di strumenti di politica economica per controllare gli effetti della situazione emergenziale, anche impegnando le strutture esistenti in compiti nuovi. Dopo aver registrato una caduta rilevante del Pil, il Paese si è avviato verso la ripresa economica fin dalla seconda parte dell’anno e, più nettamente, nei primi mesi del 2021” .
Oggi, per il presidente della Consob, l’Italia “mostra volontà propria di affrontare i problemi irrisolti, anche avvalendosi del mutamento di attitudine di politica fiscale dell’Unione europea, necessario fondamento della coesione tra paesi membri”. In ripresa anche l’export: “Nell’anno la posizione patrimoniale verso l’estero dell’Italia è migliorata ulteriormente, nel primo trimestre del 2021 il commercio mondiale si è portato a livelli superiori a quelli pre-crisi e le nostre esportazioni sono continuate a tassi di crescita doppi rispetto a esso”.
Crescono anche i risparmi delle famiglie, risparmi che però non generano crescita: “Il risparmio ha contribuito significativamente a sostenere la stabilità dei mercati, senza però aver prodotto la crescita reale attesa dalla sua ‘eutanasià ipotizzata da Keynes, anche se questo effetto è oggi il risultato di una crisi insorta per motivi peculiari e contingenti”, ha aggiunto Savona.
Sul tema dei nuovi strumenti finanziari, delle criptovalute Savona ha riconosciuto come “l’informatica finanziaria è una lampada prodigiosa dalla quale è uscito il genio. Le autorità non riusciranno a riportarlo dentro, perchè esso agisce nella sfera immateriale (o infosfera) controllabile solo cambiando protocollo di scambio delle informazioni”.
(ITALPRESS).



Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.