Scuola, intesa su concorso precari

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



POLITICA





Scuola, intesa su concorso precari


Trovata l’intesa nella maggioranza sul dl scuola, a quanto apprende l’Adnkronos, al vertice con il premier Giuseppe Conte e la ministra Lucia Azzolina. A quanto riferiscono fonti della maggioranza, il nodo sui concorsi dei docenti si sarebbe risolto con una mediazione che prevede a “settembre assunzioni a tempo determinato da graduatorie provinciali, contestualmente concorso con prova scritta selettiva e non più crocette”.


“La mediazione appare buona. Da parte del Pd trapela una moderata soddisfazione per la proposta fatta dal presidente Giuseppe Conte”, si spiega da fonti parlamentari dem in merito all’accordo nella maggioranza sul dl Scuola e in particolare il nodo concorsi.



“Si tiene conto delle osservazioni emerse in queste settimane. Sarà modificato il bando e saltano le crocette, che verranno sostituite da una prova scritta comunque da tenersi in tempi ragionevoli”, si spiega.


Domani mattina le forze politiche di maggioranza avranno il testo dell’accordo politico raggiunto stasera sulla proposta avanzata dal premier. “Diciamo che c’è un cauto ottimismo”, si spiega da fonti della maggioranza. C’è soddisfazione da parte di chi, come Pd e Leu, sosteneva da settimane l’esigenza di un concorso senza crocette. Modalità che è stata esclusa dalla proposta Conte. “E’ andata abbastanza bene, saltano le crocette. Il concorso si farà, ma più tardi. Però aspettiamo domani quando vedremo i particolari nel testo che ci verrà recapitato”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.





Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: