Sede Inps di Nicosia, Trentacoste (M5S): “L’agenzia resterà tale, nessuna trasformazione in ‘punto’ e, meno che mai, la chiusura”

Condividi l'articolo su:

Ottime notizie per tutti gli abitanti della zona nord dell’ex provincia di Enna: l’agenzia INPS di Nicosia resterà tale, nessuna trasformazione in ‘Punto’ e, meno che mai, la chiusura. Adesso, stante le nuove assunzioni, si sta lavorando all’incremento dell’organico di tre unità”. A darne notizia è il senatore del Movimento 5 Stelle Fabrizio Trentacoste, dopo aver parlato direttamente con il presidente dell’Istituto nazionale della previdenza sociale Pasquale Tridico. “Proprio Tridico, noto per essere anche ‘il padre del Reddito di Cittadinanza’, – dice Trentacoste – grazie al suo impegno e al nuovo indirizzo intrapreso, ha consentito che la sede nicosiana non venisse toccata”.

Un risultato molto importante, – continua il parlamentare – ottenuto a seguito di numerosi incontri e proficue interlocuzioni con i dirigenti regionali e provinciali dell’Istituto, che hanno compreso le enormi difficoltà che la paventata chiusura avrebbe causato ai cittadini, anche per i pessimi collegamenti viari di quell’area”.

Merito della disponibilità mostrata dal sindaco di Nicosia Luigi Bonelli – conclude il senatore Cinquestelle – che ha subito risposto alla mia richiesta, concedendo gratuitamente nuovi locali all’agenzia INPS. Ciò determinerà un risparmio per l’Istituto di previdenza che non ha più motivo di chiudere o ridurre l’unica agenzia dell’ennese“.

Venerdì 28 giugno, ci sarà la firma ufficiale del passaggio di gestione dei locali, alle ore 12, presso la sede del Comune di Nicosia, alla quale parteciperà anche Trentacoste.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *