Si è concluso un anno scolastico 2018-19 pieno di soddisfazioni per la Smim “Giovanni Verga” di Cerami e l’Ic “Don Bosco” di Troina

Condividi l'articolo su:

Tante soddisfazioni nell’anno scolastico 2018-19 per studenti, docenti e genitori della Scuola media ad indirizzo musicale “Giovanni Verga” e dell’Istituto comprensivo Don Bosco di Troina. La pluripremiata orchestra Keramos composta da solisti ed ensemble, ancora una volta si è fatta onore in tutta Italia.

La classi di strumento musicale affidate al coordinatore responsabile professore Vincenzo Tamburello per clarinetto e fiati, coadiuvato dai colleghi Maurizio Scaminante per la chitarra, Antonino Piscitello per le percussioni e Gabriele Casella al pianoforte, reduci dalle vittorie Caltanissetta nel 2015, Acireale nel 2016, Palmi nel 2017 e Isola del Liri (Frosinone) nel 2018, ospiti d’onore dell’Enna Festival (con apprezzamenti dalla giuria capeggiata da Mogol), quest’anno si è presentata a Crotone (la patria di Pitagora), per la XIII edizione del concorso nazionale Smim, che si è tenuto dal 15 al 18 maggio 2019.

La scuola ha concorso in nove categorie, sette solisti, un ensemble e un orchestrale, in tutto con 34 elementi. I musicisti si sono distinti nelle audizioni, 13 in tutto le scuole partecipanti provenienti da tutta Italia.

La scuola ha ottenuto sette primi premi assoluti nelle varie categorie solisti: al clarinetto Alessandro Sutera, alla chitarra Iside Montesano categoria A1 e Francesca Chiovetta categoria A3, al pianoforte Simone Intili, alle percussioni Francesco Bonanno e alla tromba Simone Intili. A questi premi per i solisti si aggiungono il primo premio assoluto con l’ensemble “Pop-Keramos” composta da 10 elementi e il primo premio assoluto con l’orchestra “Keramos” e il premio speciale di 500 euro. Tutti i giovani studenti si sono esibiti nellaserata di gala che si è tenuta al Teatro Apollo di Crotone.

Questa gran vittoria si aggiunge ad altri premi che sono conseguiti quest’anno, con il primo premio assoluto assegnato a Lavinia Intili alla chitarra al Musicalmuseo 2019. Il primo premio assoluto e premio speciale per Simone Intili al pianoforte ed il primo premio assoluto a Simone Intili per la tromba al II Concorso nazionale “Vittorio Blanco” che si è tenuto a San Gregorio di Catania dal 20 al 24 maggio 2019.

E stato un 2019 ricco di emozioni e di vittorie, ma soprattutto ricco di affetto, quello che si è creato tra tutti gli alunni, i colleghi ed i genitori che hanno fatto da supporto in ogni trasferta,  rendendo tutto più speciale. – afferma il professore Vincenzo Tamburello – Questo perché non siamo una semplice palestra, ma una grande famiglia e ci mettiamo tutti quanti il cuore in quello che facciamo, alunni, genitori, nonni ed istituzioni. Ci sosteniamo l’un l’altro, insegniamo il rispetto per le regole e per il prossimo, trasmettiamo una competizione sana e spieghiamo loro, che la competizione più grande devono averla soprattutto con se stessi, cercando di dare sempre il massimo per migliorarsi nello studio così come nella vita. – continua il professore Tamburello –  Insegniamo ai ragazzi ad affrontare le proprie paure, ad aspirare al massimo per se stessi, a rialzarsi dopo una caduta, a sostenere un compagno in difficoltà e a gioire per le proprie vittorie, ma ancor di più per quelle dei compagni di squadra. Educhiamo all’impegno, alla tenacia, trasmettiamo loro la passione per la musica anche per il loro benessere psico-fisico, per noi docenti sono queste le cose più importanti da insegnare ed anche le più complesse. Poi i miglioramenti e le vittorie arrivano di conseguenza, dopo tanto lavoro e tanto sudore. Premesso che quest’anno ci sono stati tantissimi miglioramenti da parte di tutti, infatti tre delle nostre eccellenze (Sutera, Intili e Chiovetta) hanno vinto l’audizione per l’orchestra giovanile regionale delle scuole Smim, (Osr)) che proporrà quattro concerti nelle migliori platee e teatri della Sicilia. Saranno presenti autorità dello Stato.  Le tappe previste saranno nella Valle dei Templi di Agrigento, Ortigia a Siracusa, Teatro Massimo di Palermo e Teatro greco di Taormina il 9 giugno”.

Il soddisfatto ed orgoglioso professore Vincenzo Tamburello conclude con i ringraziamenti al sindaco di Cerami, Silvestro Chiovetta, per sostenere i costi la scuola ha ricevuto i contributi donati dal Comune di Cerami e dall’istituzione scolastica. Ringrazia il dirigente scolastico Carmelo Santagati, la vicaria Anna Maria Furia, la responsabile del plesso Pina Grasso e i docenti supporter: Valeria Caputo, Rosa Rizzo, Maria Concetta Di Blasi e Nuccia D’Anna.

Il prossimo appuntamento è con il saggio-concerto di fine anno scolastico, i solisti, l’ensemble e l’orchestra “Keramos” si esibiranno in piazza Marconi a Cerami il 31 maggio alle ore 17,30. Saranno presenti per l’occasione le autorità istituzionali.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *