Si è tenuto a Montemaggiore Belsito un incontro per capire come sfruttare gli incentivi di Resto al Sud e le opportunità che presto arriveranno dal Gal Madonie

Condividi l'articolo su:

Si chiude positivamente un altro appuntamento promosso dal GAL ISC MADONIE per spiegare ai giovani come sfruttare gli incentivi di Resto al Sud che sostiene la nascita di nuove imprese nelle regioni del mezzogiorno.

La sala blu del palazzo comunale di Montemaggiore Belsito è stata gremita per tutta la durata dell’incontro che ha visto relazionare Dario Costanzo, Responsabile di Piano GAL ISC MADONIE, che ha illustrato le opportunità date dalle misure  6.2 e 6.4.c  che a breve saranno avviate dal GAL, nell’ambito del PSR SICILIA 2014/2020, Rosaria D’Arrigo di Invitalia che ha delucidato sull’iter da seguire per ottenere i finanziamenti che arriveranno tramite le banche convenzionate che hanno uno ruolo specifico del quale ha parlato Gaetano Licata, direttore della B.C.C. “Valle del Torto”.  Ornella Matta della Legacoop Sicilia Occidentale illustrerà gli strumenti di promozione delle Cooperative giovanili. A fare gli onori di casa l’assessore Giuseppe Guccione e il sindaco Antonio Mesi. Presenti anche il sindaco di Sciara Roberto Baragona il suo collega di Aliminusa Filippo Dolce e vari amministratori di Alia e Vallelunga Pratameno. Il coordinamento dell’incontro è stato del presidente del GAL ISC MADONIE Santo Inguaggiato.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *