Si sono svolti a Cerami i festeggiamenti in onore della Madonna del Carmelo – VIDEO

Condividi l'articolo su:

Si sono svolti domenica 11 agosto a Cerami, i festeggiamenti in onore della Madonna del Carmelo organizzati dall’omonima confraternita.

Liturgicamente la festa è il 16 luglio, ma i festeggiamenti si svolgono nel mese di agosto per gli emigrati che rientrano a Cerami.

Il gruppo statuario della Madonna della Madonna del Carmelo e di San Simone Stock è una pregevole scultura in legno della Val Gardena giunta a Cerami nel 1972, mentre fino al 1971 veniva portata in processione la statua in gesso tuttora custodita nell’oratorio della chiesa.

A mezzogiorno è iniziata la processione con l’uscita della statua della Madonna del Carmelo, accolta dai fuochi pirotecnici, coriandoli multicolori e lo sventolio dei fazzoletti da parte delle donne vestite con l’abito carmelitano. Terminati i fuochi pirotecnici il maestro Samuele Cascino ha eseguito al violino l’Ave Maria.

Il corteo processionale è composto dalle confraternite della Madonna del Carmelo, Sant’Antonio Abate e San Sebastiano, mentre è assente l’Arciconfraternita di San Michele, la cui presenza è prevista solo nelle processioni serali. Dietro il gruppo della Madonna del Carmelo e di San Simone Stock sono presenti pure le consorelle della Madonna del Carmelo; infatti la confraternita della Madonna del Carmelo è l’unica ad avere al suo interno anche le donne.

La processione della mattina inizialmente attraversa la parte bassa del paese per risalire poi verso la parte alta. Durante la processione non mancano i momenti di preghiera curati dall’arciprete don Michele Pitronaci che il 9 agosto ha festeggiato i 50 anni di sacerdozio.

All’arrivo in piazza San Sebastiano la Madonna entra in chiesa per rendere omaggio al protettore di Cerami e sosta nell’abbazia di San Benedetto, dove si conclude la prima parte della processione.

In serata la banda musicale e la confraternita del Carmelo, si dirigono verso l’Abbazia di San Benedetto, dove nel frattempo sono arrivate le altre confraternite. Tutto è pronto per l’inizio della processione serale, suggestiva anche per le consorelle che portano in mano i lumini accesi. Nella processione serale che percorre la parte bassa del paese, via San Biagio, via Cairoli e corso Roma, sono presenti le quattro confraternite di Cerami.

All’arrivo della Madonna sul corso Roma è stato eseguito un grandioso spettacolo pirotecnico a cura della ditta Chiarenza di Belpasso. Subito dopo si è svolto il momento sicuramente più toccante ed emozionante, l’esecuzione dell’Ave Maria cantata dal soprano Manuela Cucuccio, seguito da un momento di riflessione e preghiera.

L’entrata della Madonna in chiesa e l’esibizione del gruppo dei Los Locos hanno chiuso i festeggiamenti.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *