Situazione bancaria a Nicosia: nel 2018 diminuiscono i depositi ed i prestiti

Condividi l'articolo su:

Pubblicato dalla Banca d’Italia il bollettino statistico relativo all’anno 2018 che riguarda lo stato degli istituti bancari italiani.

Tra questi dati statistici, tra gli altri, vengono rilevati anche il numero di sportelli bancari presenti per ogni Comune ed il totale dei depositi e dei prestiti.

In Italia al 31 dicembre 2018 sono presenti 25.404 sportelli bancari. Circa 2.000 in meno rispetto al 2017. I depositi ammontano a 1.257 miliardi di euro ed i prestiti a 1.477 miliardi di euro. Rispetto al 2017 si registra un aumento di circa 30 miliardi di euro sui depositi ed una diminuzione di 50 miliardi di euro sui prestiti.

In Sicilia sono depositati nei 1.273 sportelli bancari 37 miliardi e mezzo di euro, nel 2017 erano più o meno gli stessi con una lieve flessione di 39 milioni di euro, ma depositati in 1.416 sportelli.

In provincia di Enna sono presenti nel 2018 in tutto 54 sportelli, nel 2017 erano 56. In tutto i depositi ammontano a 983 milioni di euro in rialzo rispetto al 2017 quando erano 951 milioni. Netto calo anche dei prestiti bancari passati da 714 milioni di euro nel 2017 ai 640 milioni del 2018.

Lieve calo dei depositi nel 5 sportelli bancari presenti a Nicosia. In tutto nel 2018 sono depositati 86.703.000 euro, nel 2017 erano 87.458.000. Per i prestiti nel 2018 ammontano a 71.294.000 euro, anche qui un calo rispetto al 2017, quando il totale dei prestiti ammontava 74.475.000 euro. Se raffrontiamo i dati con il 2016 riscontriamo una netta ripresa nei depositi, due anni fa ammontavano a 83.765.000 euro, mentre i prestiti sono in calo costante, nel 2016 erano 75.708.000 euro.

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *