Soddisfatta l’amministrazione comunale di Capizzi per la VII edizione della sagra del tartufo

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Si è conclusa alla grande la VII edizione della sagra del tartufo 2019 a Capizzi. Una tre giorni che ha visto il tutto esaurito nelle attività alberghiere e nelle aree di sosta per camper appositamente predisposte, con il tartufo dei Nebrodi protagonista assoluto della manifestazione che si è svolta come di consueto nell’incantevole scenario medievale del piccolo borgo di Capizzi dal 18 al 20 ottobre.

Degustazioni, mostra micologica, di artigianato locale, di arte sacra etc., visite guidate ai musei ed al centro storico, seminari, convegni, spettacoli ed un clima gioioso ed allegro hanno accompagnato i numerosi visitatori provenienti dall’intera isola e rimasti meravigliati dall’organizzazione minuziosa e dall’incantevole location.

Soddisfatto per la grande riuscita dell’evento il sindaco Leonardo Principato Trosso che unitamente ai più stretti collaboratori ed all’instancabile consigliere comunale Aurelia Torregrossa, responsabile dell’evento, hanno organizzato la manifestazione. Un fondamentale ruolo è stato svolto dall’associazione dei produttori capitini, che attraverso la loro attiva partecipazione ed encomiabile e professionale attività, hanno tenuto altissimo il livello qualitativo dei prodotti gastronomici realizzati rendendo unico nel suo genere l’evento.

Già dalla scorsa edizione, l’amministrazione comunale aveva investito nella pubblicizzazione dell’evento che ha oramai assunto una connotazione di grande evento all’interno delle sagre di ottobre nel panorama turistico siciliano, sia dal punto di vista gastronomico cha dal punto di vista degli eventi collaterali organizzati, con la nuova impostazione ha comportato che ora la sagra si protrae ben oltre le ore 22 delle prime cinque edizioni, complice il tempo da un lato e l’organizzazione di veri e propri spettacoli musicali di alto livello che hanno richiamato sul nostro centro numerosi fans che a fine concerto si sono riversati all’interno del circuito della sagra con la conseguenza che le attività dei produttori hanno continuato ben oltre la mezzanotte.

L’amministrazione Comunale forte della ottima riuscita degli ultimi due eventi si è messa già al lavoro per studiare l’edizione 2020 che dovrà presentarsi in forma rinnovata ed impeccabile dal punto di vista dell’organizzazione e dei servizi.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: