SP4 non percorribile. Scatta l’interrogazione M5S all’Ars

Condividi l'articolo su:

“Basta interventi tampone sulla viabilità nell’Ennese. Quella della SP4 nuovamente non percorribile sembra una telenovela senza fine che vede coinvolta suo malgrado l’intera rete stradale con gravissimo danno per i cittadini. La SP4 è lo specchio dell’intera rete stradale del territorio. Serve un vero e proprio piano strade”.

A dichiararlo è la deputata regionale M5S Elena Pagana che ha depositato una interrogazione urgente al presidente della Regione Siciliana ed all’assessore per le infrastrutture e Mobilità Marco Falcone per chiedere chiarimenti in merito alla strada provinciale 4 e più in generale alla condizione di viabilità delle strade nel territorio della provincia di Enna.

“La viabilità nell’intero territorio ennese è stata oggetto di una disattenzione politica disarmante – spiega Pagana – basti pensare che la SP4, recentemente riaperta dopo anni di chiusura, è nuovamente dissestata e in particolare ai chilometri 9 e 12 sono stati posti segnali di divieto di transito. Una situazione gravissima se si considera che sul territorio ci sono decine di attività agricole e produttive, insediamenti abitativi e sono migliaia le persone che utilizzano quella strada giornalmente. Una condizione di precarietà e pericolosità che riguarda la stragrande maggioranza delle arterie stradali della provincia di Enna.  Per queste ragioni – sottolinea la deputata M5S – chiedo al governo Musumeci quali iniziative intenda assumere l’assessorato in questione per ripristinare le condizioni di sicurezza e quindi una regolare viabilità della Strada Provinciale 4 di collegamento tra i comuni di Piazza Armerina e Valguarnera e più in generale – conclude Pagana – delle arterie stradali del territorio di Enna”.


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *