Sperlinga, domenica una escursione tra spelonche e castelli

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Domenica 14 giugno sarà possibile partecipare, nel rispetto delle misure restrittive ancora in vigore legate alla pandemia da covid-19, ad una escursione tra spelonche e castelli presenti sul nostro territorio.

L’appuntamento è previsto alle ore 10.30 presso la piazza del castello, a Sperlinga, uno dei borghi più belli d’Italia, per un trekking urbano e naturalistico, che comprende la visita presso il castello rupestre di Sperlinga e il borgo rupestre.

Dopo un pranzo a sacco, si visiterà nel pomeriggio l’infiorata di Nicosia, la nobile città rupestre dei 24 baroni. È previsto un percorso panoramico tra chiese e scorci rupestri sui passi di San Felice da Nicosia (frate francescano cappuccino), con visita della Cattedrale di San Nicolò, dell’esposizione dei presepi artistici realizzati dal maestro d’arte Santino Barbera, della chiesa di Santa Maria degli angeli e molto altro.

Su prenotazione durante il percorso saranno possibili degustazioni di prodotti tipici nicosiani, come la mozzarella di bufala nicosiana, la  birra artigianale nicosiana prodotta dal noto birrificio nicosiano (con possibilità di visita presso l”azienda produttrice) o il nocattolo, dolce tipico nicosiano.

Per partecipare all’escursione è richiesto solo il ticket per l’accesso al Castello di Sperlinga e borgo rupestre di  3 euro oltre al contributo di 10 euro dovuto alla visita guidata (escluso bimbi piccoli) per l’intera giornata (che scende a 5 euro per mezza giornata o solo a Sperlinga o solo a Nicosia)
Per informazioni e prenotazioni si può chiamare il numero 3488724073

 

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Maria Teresa La Via

Maria Teresa La Via, giornalista nata a Nicosia, attuale direttore di TeleNicosia

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: