“Statali meno colpiti, in alcuni settori addirittura risparmi”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



ECONOMIA





Coronavirus, Gualtieri: Statali meno colpiti, in alcuni settori addirittura risparmi


La crisi economica da Covid ha avuto “un impatto differenziato e questo ci ha spinto a tarare le nostre risposte: è chiaro che i dipendenti pubblici hanno avuto disagi e limitazioni ma hanno mantenuto il loro stipendio e in alcuni settori hanno pure aumentato il reddito disponibile”. Così il ministro dell’Economia Roberto Gualtieri in diretta Facebook, intervistato da Mattia Santori, sulla pagina delle Sardine. Per i lavoratori autonomi, invece, “c’è stato un drastico calo del reddito” e quindi “noi abbiamo dovuto costruire degli strumenti che non esistevano nella cassetta degli attrezzi”, spiega in merito alle misure in favore degli autonomi come il bonus da 600 euro.


FCA – “Abbiamo ricevuto la richiesta” di garanzia sul prestito da parte di Fca, “ma non è stato non ancora stata finalizzata”. Se l’operazione venisse “finalizzata e immagino che avverrà, lo Stato guadagnerebbe 150 milioni“, aggiunge ribadendo che l’eventuale via libera alla garanzia deve essere subordinato condizioni stringenti come il no alle delocalizzazioni, la tutela dei posti di lavoro e l’investimento in Italia.



PIL – Contro lo shock del Covid il governo ha messo in atto “una risposta senza precedenti” pari “a quasi il 5% del Pil di aumento spesa pubblica”.


ALITALIA – Su Alitalia “intendiamo voltare pagina e aprire un nuovo capitolo di rilancio”, non si tratta di “sovvenzioni a fondo perduto”, precisa, sottolineando la volontà di “affidare a un management competente la gestione della compagnia” fare “utili” e “sviluppare alleanze”. “Un grande Paese come l’Italia può e deve disporre di una efficiente compagnia aerea”. Intendiamo “creare una compagnia che abbia successo, realizzi utili e concorra ad essere una infrastruttura strategica”.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.





Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: