stop a discoteche e bar

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



ESTERI





Covid, troppi contagi a Malta: stop a discoteche e bar


Dopo i 72 casi registrati sabato e i 69 di domenica, il ministro della Salute maltese, Chris Fearne, ha annunciato in una conferenza stampa una serie di nuove misure restrittive per fermare la diffusione dei contagi da Covid-19. A partire da mercoledì rimarranno chiusi tutti i bar e i locali notturni, con l’esclusione di quelli dotati di ristorante. In questi locali, sarà consentito il servizio solamente ai tavoli.


Vietati tutti gli assembramenti superiori alle 15 persone. Per i matrimoni, i ricevimenti saranno consentiti solamente con gli ospiti seduti ai tavoli. In tutti i luoghi pubblici al chiuso saranno obbligatorie le mascherine, con l’eccezione dei ristoranti, dove si applicheranno regole diverse. Vietate anche le feste in barca, mentre le escursioni in mare saranno permesse solo col rispetto del distanziamento sociale tra i passeggeri. A breve, ha annunciato Fearne, verrà pubblicata la nuova lista “ambra” di Paesi i cui viaggiatori dovranno esibire un test negativo al loro arrivo a Malta. La nuova lista entrerà in vigore venerdì, mentre rimangono in vigore la lista “rossa”, con arrivi vietati, e quella “verde”, senza restrizioni.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]

Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: