Svincolo Irosa sulla A19 al buio, Trentacoste (M5S) scrive ad Anas e al sindaco della Città Metropolitana di Palermo

Condividi l'articolo su:

Ancora al buio lo svincolo Irosa sull’autostrada A19 Palermo-Catania, dove l’illuminazione non funziona da tempo. In questi anni, tantissime le segnalazioni da parte di automobilisti e, purtroppo, tanti gli incidenti, anche gravi, che aumentano nelle ore serali e durante la stagione invernale”. Interviene sul problema il senatore del Movimento 5 Stelle Fabrizio Trentacoste che in questi giorni ha scritto ad ANAS e adesso si rivolge anche al sindaco della Città Metropolitana di Palermo.

In seguito alla risposta dell’Ente nazionale per le strade che scrive: ‘lo svincolo Irosa, non risulta essere competenza ANAS, ma della Città Metropolitana di Palermo che ha realizzato e gestisce l’intero svincolo (fatte salve le corsie di uscita e ingresso all’autostrada A19) e i relativi impianti’, si è reso necessario interpellare, quindi, il sindaco della Città Metropolitana” – spiega Trentacoste.

Si tratta di uno svincolo molto importante – continua il senatore Cinquestelle – che consente di raggiungere il Geoparco delle Madonie, sito UNESCO, Piano Battaglia e i comuni di Blufi, Bompietro, Petralia Soprana, Petralia Sottana e Gangi, con notevole risparmio di tempo”.

Chiedo, quindi, agli Enti competenti – conclude il senatore Cinquestelle – di attivarsi con urgenza per il ripristino dell’illuminazione e delle stesse fondamentali condizioni di sicurezza”.

 

 


Condividi l'articolo su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *