Telepass, al via la campagna “Un’estate italiana” con Roberto Mancini

20230605 1145
Condividi l'articolo su:

ASCOLTA QUESTO ARTICOLO

20230605 1145MILANO (ITALPRESS) – Telepass racconta l’ecosistema dei suoi servizi nella nuova video campaign “Un’estate italiana”, on air da domani 6 giugno in fascia prime time sulle principali emittenti televisive e radiofoniche italiane. Ideato e firmato da EPIK, società scelta dal Gruppo per amplificare il racconto di marca, il progetto che prevede un episodio per la tv e alcune pillole per l’online è un vero e proprio viaggio tra passato e futuro della mobilità targata Telepass interpretato da un attore di eccezione.
Un giovane Roberto Mancini, con il volto dei suoi esordi nel mondo del calcio, percorre un viaggio fino ai giorni nostri, quando lo ritroviamo adulto e nel ruolo di Commissario Tecnico. Ad accompagnare Mancini e alcuni talenti delle Nazionali maschile e femminile, le note di “Notti Magiche” di Gianna Nannini ed Edoardo Bennato, colonna sonora dei Mondiali di Italia ’90. Una scelta ben precisa dal momento che il dispositivo Telepass è stato lanciato proprio in occasione della competizione che si è giocata nel nostro Paese consentendo agli italiani, per la prima volta, di poter pagare il pedaggio in autostrada senza fermarsi al casello.
Al centro della narrazione, un viaggio generazionale nell’innovazione dell’offerta che negli anni ha visto Telepass passare da brand sinonimo di telepedaggio a quello di leader della mobilità integrata, con soluzioni che spaziano dall’accesso alle piste da sci ai parcheggi e fino alla mobilità condivisa.
Nella cornice della partnership, siglata lo scorso marzo, tra Telepass e la Federazione Italiana Giuoco Calcio (FIGC), di cui l’azienda è Top Partner fino al 2026, i protagonisti del calcio italiano si alternano nel raccontare l’innovazione della mobilità: insieme al Commissario Tecnico Roberto Mancini, compaiono il centrocampista Matteo Pessina, l’attaccante Matteo Cancellieri, mentre la calciatrice della Nazionale femminile Elena Linari spicca negli episodi online che racconteranno anche in maniera ironica i singoli servizi. Nel racconto spazio-temporale che si snoda dal 1990 fino ai giorni nostri, Mancini e i suoi “allievi” invertono i ruoli, accompagnando lo spettatore attraverso l’App Telepass e i servizi alla mobilità, dalla ricarica dei modelli elettrici alla prenotazione del car washing.
Per Aldo Agostinelli, Chief Consumer Sales & Marketing Officer di Telepass, “la Nazionale Italiana di Calcio suscita emozioni uniche e, per questo, è in grado di diffondere un messaggio universale, fatto di valori condivisi che attraversano tutte le diverse generazioni di italiani, tutte unite insieme dal tifo per le Azzurre e gli Azzurri. Con questo progetto Telepass intende parlare anche alle nuove generazioni, che approcciano diversi ambiti della vita – tra i quali la mobilità – con modalità sempre nuove, cogliendo al contempo l’occasione di far scoprire agli italiani la trasformazione di Telepass avvenuta negli ultimi 5 anni”.
Spiega Domenico Grandi, partner di EPIK: “Questo nuovo progetto nell’ambito della collaborazione con Telepass mette al centro i diversi servizi dell’azienda. Volendo dialogare con un numero sempre più ampio di utenti abbiamo puntato su una narrazione che al tempo stesso raccontasse la storicità dell’azienda, presente con il telepedaggio dal 1990 e coinvolgesse le nuove generazioni nell’approccio veloce alla mobilità integrata firmata Telepass”.

– foto ufficio stampa Telepass –
(ITALPRESS).

Visited 1 times, 1 visit(s) today

Condividi l'articolo su: