Troina in Movimento chiede di intitolare una via o una piazza a padre Ferlauto e a monsignor Zito

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Doppia lodevole iniziativa da parte del gruppo consiliare di minoranza Troina in Movimento, che ha presentato due richieste indirizzate al sindaco di Troina Fabio Venezia ed ai dirigenti comunali del I e IV settore. In entrambe le richieste, Troina in Movimento si fa interprete di un vasto e sensibile sentimento popolare e ritiene doveroso l’intitolazione di una via, una piazza o un luogo pubblico a due esponenti di rilievo della vita sociale e religiosa di Troina: padre Luigi Ferlauto e monsignor Gaetano Zito.

Padre Luigi Ferlauto è stato il fondatore e presidente dell’IRCCS Associazione “Oasi Maria Santissima” ONLUS. Nato a Troina, il 2 luglio 1922. E’ stato ordinato sacerdote il 1° luglio 1945 e fu assegnato come coadiutore nella Parrocchia di San Sebastiano in Troina. Nel corso della Peregrinatio Mariae nella diocesi di Nicosia, nel marzo 1949, fu molto colpito dai tanti volti della povertà e dell’emarginazione della sua terra, in particolare dalle condizioni di isolamento e di abbandono dei più deboli tra i deboli, i bambini handicappati, tenuti nascosti in casa dalle loro famiglie o abbandonati per vergogna. In quei momenti di riflessione e di preghiera, il giovane sacerdote iniziò a domandarsi come potere dedicarsi all’accoglienza ed alla cura di questi piccoli e più in generale dei più bisognosi. Nel mese di luglio del 1951, il suo progetto inizia a prendere forma concreta, con l’affitto della casa che sarà la prima sede per l’accoglienza ai bambini con ritardo mentale. L’opera inizia il proprio cammino sotto gli auspici dell’allora pontefice, Papa Eugenio Pacelli. Infatti, il 2 febbraio 1952, Luigi Ferlauto ha l’improvvisa occasione di partecipare ad una visita al Santo Padre, al quale avanza una richiesta di contributo per la propria opera di assistenza. Dopo qualche mese, riceverà la somma di 500 mila lire inviata proprio da Pio XII, che sarà spesa quale prima rata per l‘acquisto della sede. Il 16 gennaio 1953 il suo progetto di solidarietà acquista veste formale, con la nascita dell’“Oasi Maria SS.”, una società a responsabilità limitata che ha per oggetto l’assistenza ai poveri minorati (epilettici, encefalitici, ebeti, deformi) particolarmente quelli cui nessuno pensa, che nessuno accoglie, che non trovano posto in altri Istituti, l’assistenza ai bambini orfani e figli di nessuno. Padre Ferlauto morì il 12 settembre 2017.

Monsignor Gaetano Zito nato a Troina nel 1954, ordinato sacerdote nel 1977, si è spento all’età di 65 anni l’8 ottobre 2019, era una figura di prestigio all’interno dell’episcopato catanese. Zito, infatti, ricopriva l’incarico di Vicario Episcopale per la Cultura presso l’Arcidiocesi di Catania. A livello più popolare, Zito era noto per essere da qualche tempo rettore della chiesa di San Nicola L’Arena, accanto allo storico Monastero dei Benedettini. A livello culturale, Zito è stato un riferimento anche a livello nazionale ed internazionale, come stimato docente di Storia della Chiesa: nel corso della sua formazione ha anche conseguito prestigiosi dottorati, come quello in Storia Ecclesiastica presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma ed i diplomi in biblioteconomia ed archivistica conseguiti presso la Scuola Vaticana. Sempre a Catania, inoltre, aveva diretto in qualità di preside lo Studio Teologico S. Paolo.

 


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  • 1
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Sergio Leonardi

Sergio Leonardi è un giornalista nato a Messina. Laureato nel 1992 in Economia e Commercio. Con la passione per la statistica, informatica, storia, sport e politica. Tra i fondatori di telenicosia.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: