“Uccisione Willy frutto vita animalesca? Offenderei animali”

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



CRONACA





Colleferro, il vescovo: Uccisione Willy frutto vita animalesca? Offenderei animali


L’uccisione di Willy e la violenza che l’ha generata sono il prodotto di “mancanza di cultura, di una vita vissuta in maniera non dico neanche animalesca, perché altrimenti potrei offendere gli animali”. Lo ha dichiarato il Vescovo di Velletri-Segni, monsignor Vincenzo Apicella, nel corso di ‘Unomattina’ a proposito dell’omicidio avvenuto ieri a Colleferro.


“Tutti siamo corresponsabili quando neghiamo a queste generazioni una speranza, una prospettiva, dei valori in cui credere, delle motivazioni di vita umana accettabili – ha evidenziato -. Esistono nell’aria che respiriamo dei virus che sono pericolosi quanto il Covid, i virus della violenza, del culto della forza, della stupidità, della vigliaccheria, perché erano in quattro-cinque contro uno. È una realtà di fronte alla quale non possiamo far finta di niente”.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]

Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: