Ucraina, Renzi: “Angela Merkel o Romano Prodi per la mediazione”

Condividi l'articolo su:



ROMA (ITALPRESS) – “L’Europa e la Nato insieme individuino una figura autorevole in grado di mettere allo stesso tavolo ucraini e russi, questa non è equidistanza: qui c’è un aggressore, la Russia di Putin, e un aggredito, l’Ucraina di Zelensky. Questa è la verità dei fatti, dopodichè devi trovare la soluzione perchè se non fai l’accordo, va avanti la guerra e continuano a morire gli ucraini. Io sono per le sanzioni e per tutto ciò che ha fatto il governo italiano, sono qui ad applaudire Zelensky che è il primo che ha interesse a fare la pace”. Così Matteo Renzi, leader di Italia Viva, in un punto stampa fuori da Montecitorio. E sulla figura in grado di mediare: “C’è un solo nome: Angela Merkel. Negli ultimi anni ci sono stato ai tavoli del G7 e della Nato dove c’erano Hollande, Cameron, Merkel e dall’altra parte Putin, Poroshenko. C’è solo Merkel, lo dico dal giorno uno, credo che lei sia la più autorevole. Ma va benissimo anche Prodi”.
(ITALPRESS).



Source link


Condividi l'articolo su: