Ue, Guerini “Sulla difesa comune serve un salto di qualità”

Condividi l'articolo su:

ARTICOLO PUBBLICATO IL 7 Settembre 2021


ROMA (ITALPRESS) – “Il tema della difesa comune è tornato centrale nella discussione europea, iniziative concrete sono state avviate ma non bastano, serve un salto di qualità innanzitutto politico. La crisi afghana mostra che siamo chiamati ad assumerci delle responsabilità sempre maggiori”. Lo ha detto il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, nel corso dell’informativa in Senato sugli sviluppi della situazione in Afghanistan.
“Le immagini drammatiche dell’aeroporto di Kabul sono ancora davanti ai nostri occhi – ha aggiunto -, c’è un forte rammarico e preoccupazione per le persone che non sono riuscite a partire, anche per questo la Difesa darà la piena disponibilità per eventuali e ulteriori attività di evacuazione”.
“Abbiamo evacuato 4.890 afghani, è stata una impresa straordinaria, l’Italia è stato il paese europeo che ha evacuato il maggior numero di afghani”, ha sottolineato il ministro.
(ITALPRESS).



Source link


Condividi l'articolo su:

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.