Usa, TikTok accetta l’offerta di Oracle

Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



ESTERI





Usa, TikTok accetta l'offerta di Oracle


TikTok ha accettato l’offerta della Oracle per le operazioni dell’app cinese negli Stati Uniti. Lo riporta la Cnn, spiegando che è invece stata rifiutata l’offerta della Microsoft. Oracle sarà quindi un ”partner tecnologico fidato”, ha scritto il Wall Street Journal citando una fonte a condizione di anonimato. L’esatta natura dell’accordo tra TikTok e Oracle risulta poco chiara, ma non è stata descritta come una vendita definitiva, aggiunge la Cnn.


TikTok ha avviato colloqui con i potenziali acquirenti per l’acquisizione delle sue operazioni negli Stati Uniti, Canada, Australia e Nuova Zelanda dopo la firma da parte del presidente americano Donald Trump di due ordini che essenzialmente le vietano di continuare ad operare nel paese sotto l’attuale proprietà cinese. I colloqui erano entrati in una fase di stallo dopo che Pechino aveva aggiornato la sua lista di controlli sulle esportazioni includendo alcune tecnologie di intelligenza artificiale, di cui probabilmente fa parte anche l’algoritmo di raccomandazione personalizzato di TikTok.


RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright Adnkronos.




[themoneytizer id="16037-28"] [themoneytizer id="16037-16"]

Source link


Condividi l'articolo su:
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

redazione

Redazione TeleNicosia.it fondata nel luglio del 2013. La testata è iscritta al Tribunale di Nicosia al n° 2/2013.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: